999

999
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!


I 999 si formano a Londra nel dicembre del 1976 e possono vantare oggi una delle carriere piu’ longeve della storia del punk.

Il primo album, “999”, fa entrare velocemente la band nel circuito punk londinese...

Nel 1978 esce l’album della consacrazione intitolato “separates”, grazie al quale la band entra nelle classifiche di vendita inglesi con pezzi storici come “Homicide” e “High energy plan”. Gli album successive non hanno lo stesso peso dei primi ma il gruppo continua ad essere apprezzato e l’attivita’ live non conosce pause.

IL CONCERTO

L’eta’ media dei componenti del gruppo e’ 50, stessa eta’ di almeno la meta’ della gente che affolla il locale ma la vitalita’ che si sprigiona sopra e sotto il palco e’ davvero sorprendente e alcune ”nuove leve” che calcano i palchi italiani avrebbero molto da imparare.

Tutti i pezzi vengono eseguiti con grande energia, piu’ distorti rispetto agli album. Nick Cash e compagni non si fermano per un’ora e trenta eseguendo tutti i grandi classici, da ”I’m alive” a ”Homicide”, da “Feeling alright with the crew” a “High energy plan”. Alla grande richiesta del bis non esitano ad inforcare nuovamente gli strumenti e regalare al pubblico altri 4 o 5  brani.

 

 

L’INTERVISTA

L’intervista inizia con un esagitato Nick Cash che sbraita per il locale in cerca di un importantissimo cavo per la sua chitarra. Quando finalmente lo trova si rende disponibile a fare 2 chiacchiere.

 

Allora Nick, raccontami chi sono i 999 per chi ancora non vi conosce…

Nick: I 999 fanno parte della prima generazione insieme a Sex Pistols, Damned e altri..io facevo prima parte dei Kilburn and the Highroads mentre Pablo era uno dei primi batteristi dei Clash…eri l’originale Pablo?

 

Pablo: C’erano centinaia di batteristi…

 

Nick: Si ce n’erano centinaia ma Pablo era uno di quelli..ahah! Insomma, I 999 erano tra I primi e abbiamo scritto canzoni importanti come “Homicide”, “Emergency”, “Nasty Nasty”, che erano quasi allo stesso livello di “Anarchy in the UK” e dal ’78 iniziammo a fare tantissimi concerti e non ci siamo ancora fermata, la gente continua ancora  a volerci vedere.

 

 

Chi sono attualmente i membri dei 999?

Nick: I tre membri originali dei 999 siamo io …(Nick Cash ndr) voce e chitarra, Pablo Labritain(batteria), Guy Days(chitarra) e fanno tutti ancora parte del gruppo, non molte band possono raccontare lo stesso..il bassista Arturo Bassick e’ con noi da 15 anni, prima suonava nei Lurkers.

 

 

 

A quando risale l’ultimo album in studio?

Nick: L’ultimo album si chiama Take Over, una raccolta di materiale inedito  dei primi tempi uscita nel 1998..sono ancora arrabbiatissimo perche’ la promozione per quell’album fu davvero scarsa e le vendite furono veramente basse. Fu cosi’ cheprovammo a ricomprarci le copie dalla casa discografica ma Edward Kristy, produttore dell’album, rifiuto’ e preferi’ buttarle nell’immondizia!! Un consiglio: non firmate mai un contratto con Edward Kristy!

 

E a parte questo incidente di percorso come state dopo 30 anni di attivita’?

Nick: Penso che andremo avanti ancora per 30 anni e poi ti rispondero’! Guarda il concerto di stasera, molta gente era della nostra generazione, altri erano piu’ giovani e altri ancora giovanissimi e tutti si sono divertiti, quindi penso che dovremmo continuare a suonare…

 

Si lo penso anch’io, e’ stato un gran concerto e la mia speranza e’ di vedervi presto in Italia…

Nick: Oh noi amiamo l’Italia, abbiam suonato tantissime volte a Milano e mi e’ sempre piaciuto tantissimo, spero di tornarci…tutti in Italia devono venire a vedere i  999! PunkRock lives! Forever! 

 

   


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: