A Marzo il Volcom European tour 2008!

A Marzo il Volcom European tour 2008!
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
A Marzo il Volcom European tour 2008!

VOLCOM EUROPEAN TOUR 2008

Dopo lo straordinario successo del Volcom tour 2007, che ha purtroppo saltato il nostro paese, la Volcom Entertainment ha annunciato le date per il 2008: con un’unica imperdibile data italiana all’insegna del rock più duro e puro:

con TURBONEGRO, YEAR LONG DISASTER e VALIENT THORR


GIOVEDI’ 27 MARZO 2008 @ ESTRAGON, BOLOGNA

“Vengono da Venus e hanno distrutto le città.”
E’ questo che si dice dei Valient Thorr, una band psychedelic rock, trash, che vanta tour a fianco di mostri sacri come Motorhead e Overkill. Ma in realtà non sono alieni pronti a distruggerci, ma una delle formazioni più sorprendenti degli ultimi anni, e che oltre a suonare sanno anche usare la testa: “il rock’n’ roll è l’unica cosa che può salvare l’umanità, è l’unica cosa ancora abbastanza sincera che può farcela.” Perciò, come dicono loro.. Kick out the jams, Motherf***ers!

Un incrocio tra Deep Purple e Pantera, uno dei migliori mix mai riusciti!
La musica è una qualità di famiglia Davies, Dave è stato uno dei fondatori dei The Kinks, storica rock band inglese, mentre suo figlio Daniel ha creato i Year Long Disaster, che niente ha da invidiare alla band del padre. I YLD sono vero rock anni ’70, grezzo, veloce, puro. E poi come si può non apprezzare una band che ha intitolato una canzone “Per qualche dollaro in più”?

www.valientthorr.com www.yearlongdisaster.com

Are you ready for some darkness?
Are you ready for some fun? Do you wanna lose your mind tonight do you wanna be a denim boy?
TURBONEGRO

www.turbonegro.com www.myspace.com/turbonegro

1989, Oslo, Norvegia, sei ragazzi affascinati da Alice Cooper, Kiss, Black Flag, horror rock e metal fondano una band: i TURBONEGRO. Questi ragazzi ci sanno fare, dopo poco più di un anno esce il loro primo album: Hot Cars And Spent Contraceptives (Big Ball Records), un album tetro e viscido: ma incredibilmente hard rock. Dopo pochi mesi il loro primo tour europeo nei locali più trash e underground del vecchio continente: un vero successo.
Nonostante il disprezzo nei loro confronti da parte dei più puristi, che non possono accettare la trasgressività, il sarcasmo e l’offensività dei temi da loro più apprezzati, nel 1996 arriva la consacrazione con Ass Cobra (Burning Heart Records), che porta la band alle vette delle classifiche di musica alternativa.
Ma il successo dei TURBONEGRO non è dovuto solo alla loro musica: il loro look che va dal sadomaso al dark, gli atteggiamenti di Hank Von Helvete sul palco, la rivendicata omosessualità, insieme ai loro testi, veri e propri inni a qualsiasi cosa sia subdola o lugubre, portano i TURBONEGRO a un’inaspettata notorietà. In poco tempo conquistano un numero di fan inimmaginabile, e nel 1996 si forma uno dei fan club più calorosi ed espansivi della storia del rock: la Turbojugend
Nel 1998, all’apice del loro successo, durante il tour di promozione di Apocalypse Dudes, arriva l’inatteso scioglimento, a causa del ricovero per esaurimento del leader Hank Von Helvete prima della data di Milano. La scena rock mondiale pensa di aver perso per sempre questa straordinaria band che inaspettatamente si riunirà nel 2002, regalando ai propri fans altri tre album, l’ultimo dei quali uscito nel 2007: il perfetto Retox (Scandinavian Leather Recordings).
Dopo quasi 20 anni di attività, i TURBONEGRO tornano in Italia per farci cantare e sudare, forse farci inorridire e di sicuro per farci shockare, almeno per una sera, attraverso il loro death punk.

Allora… are you ready for Turbonegro?

Giovedì 27 marzo 2008 @ Estragon , Bologna
Prevendite a partire dal mese di gennaio € 18,00 + dir. prev.
€ 20,00 alla porta

Clicca e vinci con Punkadeka!… In palio i biglietti del concerto:
Per vincerli manda semplicemente una email acontest@punkadeka.it indicando i tuoi dati e la data per la quale partecipi!
 (i vincitori saranno avvisati via email 3gg prima della data del concerto)


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: