A WILHELM SCREAM

A WILHELM SCREAM
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!

E’ appena uscito il loro nuovo cd per la Nitro Records… ce lo siamo fatti presentare direttamente da loro..

 

Ciao ragazzi come va?

Il vostro nuovo album “Career Suicide” è finalmente uscito. Siete pronti per iniziare un nuovo infinito tour?

 Trevor: oh certo inizieremo un tuor infinito…

 

Prima domanda tradizionale. Perché suonate punk-hc nel 2007? Cosa significa per voi avere una band punk-hc?

T: Significa viaggiare in tutto il mondo con i miei miglior amici suonando le nostre canzoni per tutte quella gente che le apprezza

 

Parlateci di “Career Suicide” Come nasce? Perché i ragazzi dovrebbero acquistarlo?

T: è nato dopo tantissime ore di prove ed è stato scritto da  tutti noi  insieme in una stanza, dove siamo rimasti per alcuni mesi. Siamo veramente soddisfatti del risultato finale.

 

Spiegateci gli argomenti principali che avete deciso di trattare con questo disco. E’ possibile trovare un filo comune lungo tutto il disco?

T: Molte canzoni sono incentrate sul confronto tra rabbia e normalità in modo da poter vivere un’esistenza significante. Altre sulle droghe.

 

Personalmente penso che la vostra musica sia una delle migliori evoluzioni dell’hc melodico degli anni novanta. Quali band hanno influenzato il vostro “sound” negli anni passati”?

T: Ovviamente NOFX, RKL, Propagandhi, Bad Religion. Senza dimenticare però gli Iron Maiden.

 

Apprezzo molto le band che, come voi, passano tantissimo tempo in tour. Penso sia il modo miglior per vivere nella scena punk-hc. Raccontateci una vostra giornata tipo durante un tour.

T: sveglia, guidare, scaricare, soundcheck, fare festa, suonare, fare festa, mangiare da qualche parte, cagare, dormire.

 

Raccontateci il posto più strano dove vi è capitato di suonare.

T: Probabilmente Groexrock in Belgio. E’ stato un concerto veramente incredibile.

 

Rimanere in tour così a lungo spesso significa essere anche parecchio stressati.

Avete mai pensato di lasciare la band per passare a una vita “normale”?

Cosa farebbero gli AWS se dovessero smettere di suonare?

T: Sono cresciuto con l’idea di fare questo e non mi fermerò finche mi piacerà farlo. Domandami piuttosto per quanto mi piacerà farlo ancora. Ma non tenere il respiro.

 

Qual è la miglior band con cui siete stati in tour? Perché?

Probabilmente i Lagwagon. Sono dei musicisti straordinari e degli ottimi ragazzi. Anche Only Crime, Pennywise, Swellers, Less than Jake e Rise Against sono veramente delle ottime band

 

Parlateci dei lati positivi e negativi dell’America e delle differenze che avete colto tra Europa e America.

T: In America c’è dell’ottimo cibo, ottime persone e delle cattive abitudini nel votare. In Europa ci sono delle ottime persone, una grande polizia anti-droga e delle cattive gradazioni sulle bevande.

 

Suggeriteci 5 uscite che state ascoltando in queste settimane.

T: New Municipal wate cd, Michael Jackson, Attack in Black, Rush, Black Dahlia Murder

 

Spero vivamente di incontrarvi presto in Italia. State già pianificando qualcosa?

T: Saremo li da voi in primavera penso.

 

Grazie per averci dedicato un po’ del vostro tempo. Ora un breve spazio a vostra disposizione.

T: Grazie mille per l’intervista e un saluto a tutti i nostri amici italiani!!!

 

A WILHELM SCREAM: 5to9


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: