AGAINST ME: Americans abroad!!! Against me!!! …

AGAINST ME: Americans abroad!!! Against me!!! …
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
AGAINST ME: Americans abroad!!! Against me!!! …

Ecco arrivare al terzo album (ed ultimo su Fat Wreck) gli Against Me, proprio ad un anno di distanza dal precedente “Searching for a former of clarity”, che dopo due splendidi album (“Reinventing Axl Rose” – “As the eternal cowboy”) aveva visto forse la prima battuta d’arresto della loro carriera. Questo terzo album, come si evince anche dal titolo, non è una nuova released bensì un live album registrato al “The Mean Fiddler” di Londra lo scorso marzo.

Gli Against Me hanno sempre avuto un approccio molto personale alla musica poiché rimanendo una band fondamentalmente punk riuscivano a coniugare in un unico sound istanze del genuino country americano, del folk, del rock e anche dei “The Clash”. Nei loro album non sono mai stati scontati e hanno cercato sempre di crescere in un originale e particolare percorso non facendo mai mancare nelle loro canzoni quella rabbia e intima animosità che li ha resi celebri al grande pubblico.

In questo album sono presenti tutte le più celebri canzoni tratte dai loro primi tre album, si va dal mid tempo di “Those anarcho Punks are mysterious…” al grezzo punk rock di “You look like I need a drink”, passando per la dance-rock “Don’t lose touch” alla semi-acustica “Sink, Florida, Sink”. Un album che racchiude il meglio della loro carriera e che li cattura nella loro dimensione naturale, lo stage.

Indubbiamente gli Against Me in questi anni di gavetta e interminabili tour hanno dimostrato di aver stoffa e talento unendo ottima musica a testi mai banali e presentando al pubblico live show travolgenti. Il fatto di andare a registrare un live album “fuori casa” ottenendo questi risultati poi ne è la dimostrazione. Il loro recente passaggio su major, che ha fatto storcere il naso a molti (tra cui il sottoscritto), spero non ci farà rimpiangere una delle migliori band in circolazione degli ultimi tempi.
Voto: 8 ½ (Un ottimo live album di una delle migliori band in circolazione)

Tracklist:
1: A Brief Yet Triumphant Introduction 2: From Her Lips To God’s Ears (The Energizer) 3: Rice and Bread 4: Reinventing Axl Rose 5: Americans Abroad 6: Those Anarcho Punks are Mysterious… 7: Miami 8: Don’t Lose Touch 9: Unprotected Sex with Multiple Partners 10: Sink, Florida, Sink Download 11: You Look Like I Need a Drink 12: Turn Those Clapping Hands into Angry Balled Fists 13: T.S.R. 14: Problems 15: Pints of Guinness Make You Strong Download 16: Cliche Guevara 17: We Laugh at Danger and Break All the Rules


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: