SIAMO ANCORA QUA! La canzone dei Lennon Kelly prima delle partite dell’ A.C. Cesena

SIAMO ANCORA QUA! La canzone dei Lennon Kelly prima delle partite dell’ A.C. Cesena
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
SIAMO ANCORA QUA! La canzone dei Lennon Kelly prima delle partite dell’ A.C. Cesena

Incuriosito da una notizia letta sui social ho contattato il mio amico Vasco dei Lennon Kelly, sempre gentile e disponibile, per chiedere qualche informazione in più sulla canzone che hanno scritto per l’A.C. Cesena, e che verrà trasmessa allo stadio Manuzzi prima delle partite casalinghe, ne è uscita anche una mezza intervista, buona lettura e buon ascolto!

La canzone SIAMO ANCORA QUA non è il nuovo inno del Cesena Calcio come qualcuno ha ipotizzato, è una netta dichiarazione d’amore vero i colori bianconeri. La canzone nasce da un giro strumentale che Perry e Circo, rispettivamente fisa e violino che avevano proposto alla band tempi addietro, il giro trova contemplazione quando Bartowski assieme a due ragazzi della curva Mare in una notte di festa d’estate intonano le parole che poi sono divenute la canzone stessa. La storia è curiosa visto che l’idea di presentarla alla società sarebbe stata l’ultima fase del lavoro, invece il giorno dopo il rientro dalla trasferta di ST,PAULI i Lennon Kelly si vedono contattare dal Cesena calcio per una semplice sondaggio riguardante appunto la creazione di una canzone ad hoc per il tifoso. Visto che la canzone era già ampliamente avviata nella sua creazione si è deciso di mettersi intorno a un tavolo e la collaborazione tra la curva Mare e i suoi nuclei operativi in simbiosi con il coordinamento dei club cesenati hanno portato allo sviluppo in sinergia del brano. Ragazzi di curva e gradinata hanno eseguito parte dei cori in studio assieme ai Kelly a dimostrare che l’affiatamento e la coesione delle parti può portare a qualcosa di importante e generoso. Causa nobile della questione è il ricavato dei proventi che vanno e andranno all’associazione FABIONLUS www.fabionlus.it, associazione fondata da Fabio Bazzocchi per la lotta alla SLA (lui stesso ne è affetto). In occasione della partita di cartello del 14 ottobre di serie B Cesena-Spal dopo la lettura delle formazioni la canzone è stata eseguita dagli altoparlanti dell’Orogel Stdium Dino Manuzzi e cosi nelle partite successive casalinghe dei Romagnoli.

-La gente come ha reagito la prima volta che l’hanno messa allo stadio?

– la gente già non l’ha mai fischiata quindi la prendo come una cosa positiva, scherzi a parte alla fine della prima “messa in onda” sono partiti anche diversi a applausi quindi c’è stata una risposta di propensione e già è un buon segnale.

-E adesso? La cantano?

– adesso iniziano a canticchiarla ma sinceramente non ti so rispondere bene perché la ascolto da fuori lo stadio, contro il Pisa abbiamo vinto e l’ho ascoltata dalla Bombonera (il pub della curva mare) e visto il risultato continuerò scaramanticamente a far cosi.

-Che effetto, da Ultras o comunque da tifoso accanito, sentire un proprio pezzo nello stadio della tua città?

– sicuramente è un emozione sentire la canzone della tua band dentro lo stadio in cui “vivi” da una vita, quella maglia che portano i giocatori è il sogno di ogni bambino cesenate e come mi disse un caro amico “non ci sei arrivato coi piedi dentro il Manuzzi ma ci sei arrivato con le parole”. È motivo di grande orgoglio.

-Non ho girato molti stadi, ma essendo fan del St. Pauli da te citato mi viene in mente quanto possa far venire la pelle d’oca una canzone dedicata alla squadra cantata da 20000 persone, in un catino come il Manuzzi, era quello che cercavate? Senso di appartenenza, spirito di gruppo, restare uniti per un obiettivo comune, sono cose che si sono un po perse nel calcio modaiolo della gente che tifa dal divano e solo quando la squadra vince…

-beh St.Pauli è l’esempio lampante che insieme si può ottenere tutto, Cesena a tratti assomiglia a quella realtà perché di carattere e spirito il romagnolo si esalta nelle difficoltà, il senso d’appartenenza già marcatissimo esplode quando è tempo di raccogliersi per uscire da situazioni difficili.  La canzone è una dedica appunto a questo concetto che spesso chi veste la maglia non capisce. Cesena è nata per soffrire ma che bello poi quando le cose volano sulle ali dell’entusiasmo…sicuramente aspettando quei momenti il proposito della musica potrà essere un buon incentivo.

Ringraziamo di cuore Vasco per il tempo concesso e facciamo i nostri complimenti ai Lennon Kelly, soprattutto per lo splendido gesto di solidarietà!


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: