ANTIPRODUCT: Consume and die…the rest is all fun

ANTIPRODUCT: Consume and die…the rest is all fun
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
ANTIPRODUCT: Consume and die…the rest is all fun

Volete spaccarvi le ossa pogando con l’hardcore più violento in circolazione? Ok, questo disco non fa per voi. Volete ballare lo ska fino a ridurvi ad uno straccio inerme e senza più energia? Girate al largo da qui…ma se siete amanti del Rock’n’roll, della violenza musicale, e della stramberia, siete nel posto giusto…questi fenomeni da baraccone capitanati dal folle Alex Kane (in cui suona come bassista anche un’italiana, Marina Metallina) vengono dall’Inghilterra, giungono in Italia grazie alla Decibel Records e sono pronti a spaccare tutto. Hanno un look incredibile, tra punk, glam e cyber, sono passati a giugno in Italia per il Gods of Metal, e hanno sollevato una rivolta. Considerati “troppo punk” per un festival intransigente come il Gods, sbarcano col loro cd di debuto uscitto in UK nel 2000, e si rivelano la prossima stella del “mondo rock’n’roll”.Gli elementi caratterizzanti di questo “Consume and die…the rest is all fun” sono molteplici: melodie ultra accattivan ti tra il pop e il glam, chitarroni casinisti che triturano riffs tra punk e metal, rumorismo industrial, ritornelli ultra-contagiosi che ti si ficcano in testa e non ti mollano più e un’attitudine tra le più devastanti e distruttive in circolazione.Si parte con “Psychedelic Girlfriend”, che contiene tutti gli elementi che ho appena elencato, e sfocia in “Hey let’s get it on” perfetta per aprire i concerti: un tempo di batteria cadenzato, un coro da urlare tutti insieme e il groove giusto per far saltare tuti su e giù come pazzi. Poi c’è “Bungee Jumping people die” (il cui video sarà su Rock TV), un mantra che diventa uno stadium-anthem super-contagioso, c’è “Best day of your life” che ha una di quelle melodie che sentendole ti fanno felice anche se sei incazzato…c’è il rock anni ’80 di “Bad Girl”, la punkeggiante “(Be my) Supergirl” e ci sono altri pezzi che vi invito a scoprire da voi…in tour prossimamente in Europa, se tutto va bene anche in Italia!


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: