Ascolta in ANTEPRIMA il nuovo EP degli SHANDON “Brandelli d’Italia”

Ascolta in ANTEPRIMA il nuovo EP degli SHANDON “Brandelli d’Italia”
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
Ascolta in ANTEPRIMA il nuovo EP degli SHANDON “Brandelli d’Italia”

A poco meno di un anno dall’uscita dell’album “Back on board”,  Olly & co. fanno riscoprire (e scoprire al proprio pubblico più giovane che sempre affolla i loro concerti) alcune delle band maggiormenti influenti per la loro carriera ma non solo.

Sono, quelli contenuti in Brandelli d’italia ep vol.1, sei episodi in cui la punk-rock band milanese omaggia Skiantos, Casino royale, Ritmo tribale, Senzabenza, Search e Kina.

Sei pezzi di una storia, quella della scena alternativa, che faceva a cazzotti con il mainstream (un tempo) e che oggi rimane nascosta dietro lo scintillio dei programmi tv, ma che è cosciente della sua importanza per la nascita di nuove energie e pulsioni.

Puoi ascoltare l’intero EP di seguito.

“Durante l’ultimo tour di quest’anno ho avuto occasione di parlare con alcuni ragazzi che venivano al nostro concerto perchè fratelli minori di qualcuno che ci ascoltava 15 anni fà, piuttosto che addirittura figli di chi ci ascoltava un tempo. Un emozione in un certo senso. Molti di loro ci vedevano come veterani di una scena alternativa a XFactor, o alla musica leggera, ma appena facevo nomi tipo i Senzabenza, i Kina, o altre band significative del nostro paese, li vedevo smarriti. Come se pensassero che prima della nostra generazione non ci fosse stato nulla in Italia. Ho visto anche persone che si avvicinano a questa nuova ondata Indie cantautorale Italiana senza sapere chi sono gli Skiantos o i Kina. Insomma ci siamo detti, facciamo un disco di cover per dimostrare il valore di quello che c’è stato.
Un EP fatto di cuore e buttato giù di getto, registrato quasi in diretta in studio.” (OLLY – SHANDON)

Read more: http://www.shandon.ithttp://www.facebook.com/shandonofficialhttps://twitter.com/shandonofficial

shandon_cover3000

BRANDELLI D’ITALIA EP VOL.1
track by track by Olly…

“FLASH” dei Search: Un gruppo skacore di Ravenna che nel 92/93 faceva già musica di qualità come se fossero Californiani, purtroppo un gruppo poco conosciuto, ma che prima di noi già sperimentava tra ska, punk, crossover, funk, dei grandi insomma!
“CASINO ROYALE” dei Casino Royale: Se ascoltate “Ska”e non conoscete questo pezzo vi siete persi la più bella canzone Ska realizzata in Italia, un pezzo di storia.
“UOMINI” dei Ritmo Tribale: Una non-convenzionale canzone acustica, cantata dal funambolico Edda, che noi abbiamo riarrangiato reggae. I Ritmo Tribale hanno eliminato le barriere dei generi e uniformando il loro pubblico, pochi in Italia sono stati capaci di imprese del genere.
“A GREAT BIG WORLD” dei Senzabenza: Io sono un loro fan dal 92 e poi in corsa siamo anche diventati amici. Una band stupenda con canzoni incredibili, che ha dato speranza a tanti gruppi come gli Shandon dando prova che uscire dall’Italia con il proprio suono, si poteva fare. Un po come fecero i Raw Power nella scena Hard core.
“EPTADONE” degli Skiantos: se pensate che questo pezzo è dei fine anni 70 è stupefacente. Loro arrivano dal movimento studentesco, dalla follia politica di quel periodo e dalla prima ondata punk inglese. Tutto frullato e concepito dalla mente di un genio nostrano come Freak Antoni, sempre poco capito e sempre sminuito dai mass-media. Il classico esempio di ingiustizia artistica del nostro paese.
“QUESTI ANNI” dei Kina: Loro hanno portato, già dalla metà degli anni 80, la musica Punk/HardCore a un livello più cantautorale e melodico, senza mai sminuire il messaggio. Come band Americane tipo gli Husker Du, loro avevano forma e sostanza, ma anche caos e disordine sonoro. Spettacolari!

 

“BRANDELLI D’ITALIA EP VOL.1”

DAL 4 NOVEMBRE SU AMMONIA RECORDS / SELF

SPECIAL-LIVE SHOW @ ALCATRAZ – MILANO IL 5 NOVEMBRE


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: