BEATSTEAKS

BEATSTEAKS
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!

Esce Oggi il loro nuovo album, e presto li vedremo in azione affiancando i Bad Religion nella loro unica data Italiana… Ecco un motivo in più per non mancare… The BEATSTEAKS… ecco cosa ci raccontano…
Prova a descrivere brevemente questo vostro ultimo album”Living Target” … con 5 parole… Bella domanda… vediamo se ci riesco..

1-ROCK

2-POP

3-PUNK

4-ENERGIC

5-FAST…spero che siano sufficienti…

 

Ascoltando quest’ultimo cd ho notato che vi è stata da parte vostra una maggiore attenzione all’arrangiamento.. come nascono le vostre canzoni? Vengono scritte da tutto il gruppo o se ne occupa una sola persona?

Effettivamente questa volta abbiamo voluto curare di più gli arrangiamenti… volevamo fare qualcosa più “maturo”…

Le canzoni vengono scritte da tutti: ognuno mette del suo, in termini di idee ed esperienze, e poi si procede alla creazione vera e propeia. Lavoriamo tutti in team perché solo in questo modo è possibile produrre musica di qualità.

 

– Quali sono a vostro avviso le maggiori differenze fra quest’album e i precedenti?

Diciamo che abbiamo cercato di non rimanere più legati solo ad un unico genere, ma abbiamo voluto sperimentare qualcosa di nuovo, dando il via ad un vero mix di generi. In tal modo la nostra musica sarà più diretta e di qualità migliore …

 

– Le canzoni “Mietsi’s song” e “Filter” sono state dedicate a qualcuno in particolare?

E’ un segreto. Ognuno deve leggere ciò che vuole in questi testi …noi non sveleremo nulla!

 

– Qual è il vostro rapporto con Uwe Sabirowsky e Bill Gould (bassista dei Faith No More ndr)?

Ottimo. Sono delle vere leggende, soprattutto Bill…lui sì che è un vero musicista, più che un produttore: la forza dei Faith No More scorre ancora nelle sue vene e questo lo si percepisce dal modo in cui suona ..così carico di passione!! Inoltre è impressionante vedere come riesce a penetrare all’interno delle canzoni..i suoi consigli sono davvero utili!

 

– Cosa ne pensate della scena punk europea ?

Penso che sia molto viva, soprattutto in Italia. Ci sono numerosi posti in cui esibirsi ed una forte influenza punk rock.

Amiamo suonare in Paesi come l’Italia, la Spagna e il Portogallo: qui si gioca tutto sulle performance live e non solo sul cd pronto e impacchettato. E’ questa la vostra forza!!!

 

-Come avete iniziato a lavorare con la Epitaph Europe?

Abbiamo iniziato suonando in Germania e poi in Olanda…in principio c’è stato un semplice scambio di mail tra noi e l’etichetta, poi ci siamo incontrati e abbiamo firmato un contratto. Era come se un sogno si fosse realizzato..finalmente eravamo parte di un grande label…

 

-Qual è il vostro rapporto con questa etichetta?

Buono, non possiamo lamentarci: sono tutti grandi professionisti e non cercano mai di ostacolarci…ti assicuro che non è una cosa così semplice da ottenere da un’etichetta!

 

– Pensi che suonare con Epitaph America potrebbe tradursi in un maggior successo rispetto a quello ottenuto con la sezione Europea dell’etichetta?

No, non credo che sia un problema di distribuzione…

 

-Quali sono le vostre influenze musicali?

Ascoltiamo tutto: in particolar modo amiamo i Faith No More, i Toten Rosen e i Bad Religion.

– C’è un concerto che non dimenticherete mai?

L’ultimo nostro concerto in Germania. Pensa che a Berlino abbiamo raccolto circa 15.000 persone: è stato fantastico!

 

-Progetti futuri?

Niente di definitivo, sicuramente un nuovo album: il nostro obiettivo è essere più produttivi, vogliamo sfornare più album, dato che abbiamo tanto da dire!!!

 

-Verrete in Italia in tour?

Certo, suoneremo come supporter al prossimo concerto dei BAD RELIGION. Mi raccomando non mancate, prometto uno show indimenticabile!!!

 

– Come ve la cavate con Internet?

..insomma, cerchiamo di tenerci aggiornati il più possibile, ma è dura. Penso comunque che sia un’ottima possibilità per fare della buona promozione…senza dover affrontare costi esagerati!!!


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: