BEER BONG: Business called fun

BEER BONG: Business called fun
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
BEER BONG: Business called fun

Con “Business called fun” i Beer Bong approdano all’etichetta veneta Agitato Records, senza però abbandonare la Identity records che ultimamente li ha portati a suonare fino nelle lontane terre canadesi, dove hanno portato alto il nome del Hardcore Italiano.

Questo album non si discosta musicalmente dal precedente lavoro “Fast and Confortable” (anche se si denota uno stile più personalizzato): pezzi tiratissimi con i suoni delle chitarre e della batteria veloci e precisi il tutto adornato da una bella voce melodica in classico stile californiano … non sfigurerebbero affatto in etichette come la Fat Wreck!

Nel cd troviamo sei pezzi: Business called fun, Empty Words, Easy, Scarred, The mind rewinder e Things you said… quest’ultima si differenzia dalle altre per i ritmi più lenti… da non dimenticare la ghost track: una bella esecuzione acustica di Easy (forse la traccia migliore del cd in entrambe le versioni)

In pratica un cd “nostrano” che non potranno perdersi gli amanti dei Lag Wagon e soci…


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: