BIG AUDIO DYNAMITE – B.A.D. @ Shepherds Bush Empire – Londra 03.04.2011

BIG AUDIO DYNAMITE – B.A.D. @ Shepherds Bush Empire – Londra 03.04.2011
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!

I Big Audio Dynamite o anche B.A.D. più tardi conosciuti come Big Audio Dynamite II e in seguito come Big Audio, sono una band post punk inglese fondata nel 1984 dall’ex chitarrista e cantante dei The CLASH Mick Jones e da Don Letts (autore di The Punk Rock Movie, vari videoclip dei Clash, e più in avanti, regista del documentario sui Clash Westway to the World).

Il gruppo si è distinto per la fusione di diversi stili musicali, comprendendo elementi di punk, rock, dance music, hip-hop, reggae, blues e funk.

Il gruppo fondato da Mick Jones e Don Letts esordisce nel 1985 con l’album “This Is Big Audio Dynamite” in copertina mostra tutti i membri della band tranne il tastierista Dan Donovan, la band al completo è raffigurato sul retro copertina dell’album stesso.

Nel 1986, Joe Strummer (ex-leader dei CLASH), dopo essersi pentito di aver allontanato Jones dal gruppo, tornò a collaborare con Mick e il resto della band. No. 10, Upping St. fu il disco più venduto del gruppo, non a caso, l’album raggiunse raggiunse l’undicesima posizione nelle classifiche britanniche.

Nel 1987 i B.A.D. fecero da supporter agli U2 per il loro tour mondiale e nel 1988 e nel 1989 escono Tighten Up, Vol. 88 e Megatop Phoenix. Tighten Up, Vol. 88 contiene Just Play Music!, secondo singolo che arrivò alla posizione numero 1 nella classifica Modern Rock Tracks stilata dalla rivista Billboard.

La band registrò poi Keep of the Grass, canzone strumentale basata sul tema di un film western intitolato I magnifici sette.

Nel 1990 il gruppo registrò il brano Free per la colonna sonora del film Flashback. Più tardi, sempre nel 1990, Mick Jones debutta con il nuovo gruppo ( Big Audio Dynamite II ) pubblicando l’album a edizione limitata Kool-Aid. Donovan collaborò con il gruppo per il brano Kickin’in, remake di Free.

Nel 1991 i B.A.D. II pubblicano “The Globe” La nuova formazione conteneva elementi più rock, non a caso, il gruppo voleva spingersi verso sonorità più alternative rock. The Globe fu il singolo della band che ottenne più successo, Rush arrivò alla posizione no. 1 sulle classifiche statunitensi. I B.A.D. II fecero ancora una volta da supporter agli U2 per il loro ZooTV Tour e pubblicheranno l’EP live On the Road Live ’92.

La formazione mutò ancora una volta in Big Audio. Fra i nuovi membri erano presenti André Shapps (co-produttore di The Globe) e Mickey “DJ Zonka” Custance.

Nel 1994 viene pubblicato “Higher Power” sotto il nome abbreviato di Big Audio ma l’album non ottenne successo come The Globe o i precedenti dischi.

Dopo un accordo con la Radioactive Records, il gruppo realizzò il loro ultimo album “F-Punk” ma fu l’album che ottenne meno successo. La formazione, nonostante sia la stessa di Higher Power, è accreditata come Big Audio Dynamite.

Si racconta che la Radioactive Records rifiutò di pubblicare il nuovo album dei B.A.D. “Entering a New Ride”. L’ennesima formazione conteneva il cantante Ranking Roger (The Beat, General Public).

Nel 1998 la band lanciò un nuovo sito internet, utilizzato principalmente per vendere l’album Entering a New Ride.

Nel 2005, Jones, sempre in attivita’, ha formato una nuova band con Tony James (ex-membro dei Generation X e dei Sigue Sigue Sputnik) chiamato Carbon/Silicon.

All’inizio del 2005 è stato pubblicato un DVD live dei B.A.D. II.

Nel 2010 i B.A.D. Tornano e nel 2011 ecco il bellissimo tour reunion ancora con tanta energia da vendere e ci saranno presto altre belle news.

Fonte Wikipedia + Ndr by Fulvio ‘Devil’ Pinto


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: