BOOZED: One mile

BOOZED: One mile
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
BOOZED: One mile

Ricordate i tedeschi BOOZED? Li avevamo incontrati sul nostro cammino un annetto fa con uno split insieme ai DECEMBER PEALS edito per CHORUS OF ONE ed ora le nostre strade si incrociano nuovamente di fronte a questo nuovo album “One Mile”.

Nel complesso una prova positiva che conferma quanto di buono detto in precedenza
Nulla di nuovo rispetto ai lavori passati, la solita buona dose mattutina di rock’n roll, fondata principalmente sul lavoro di fondo delle due chitarre e su delle buone melodie da pub.
L’originalità e la fantasia certo fanno capo ad altri lidi, la buona musica però no.
Così “Circus” e “Asphalt’s burning” sono brani che non possono non accompagnare una solitaria attraversata in motocicletta, mentre “Easy”, l’episodio forse più abbagliante di questo disco,  è una canzone pacata e deliziosa dove velocità e assoli lasciano spazio a una ballata pregna di melodia.

In Germania, come mostrano le numerose date in calendario, stanno spopolando e non è sicuramente un caso.

Se il vostro cuore si ferma spesso in Scandinavia e veramente non riuscite a fare a meno di  Hellacopters e Turbonegro allora il consiglio è quello di ordinare questa edizione limitata di “One Mile” (con due bonus track e disponibile anche in vinile) dallo store di CHORUS OF ONE, magari non sarà l’amore di una vita ma sicuramente una piacevole scappatella estiva!

Voto: 6½/10


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: