BROTHER’S KEEPER: Fantasy Killer

BROTHER’S KEEPER: Fantasy Killer
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
BROTHER’S KEEPER: Fantasy Killer

Nuovo e carico disco per i Brother’s Keeper, “Fantasy Killer” si propone come un disco interessante, come una sorta di punto d’incontro tra l’hardcore più vecchio stampo e alcune sonorità più attuali miscelate a liriche non poco ispirate ai grandissimi Rage Against The Machine. Quest’ultimo aspetto si evince anche da una ricerca sonora delle sezioni di chitarra che danno spazio a slides, legati e che cercano continui cambi di direzione sonora rendendo le strutture dei pezzi molto dinamiche. Mid-tempo, piatti e rullante creano perciò il giusto tappeto ritmico su cui si basano anche le linee rappate che però non spiccano certo per originalità (non è facile del resto). Tutto ciò si traduce in pratica in un sound personalizzato e aggressivo, che non cambierà di molto il panorama musicale hardcore, ma che offre pezzi piuttosto validi, a partire dalla open-track I Shot JFK, arrivando alla trascinantissima Chasing Forever o a The Proverbial “They”, brano dalla ritmica molto cadenzata che sembra voler accentuare al meglio la disperata cattiveria espressa dalle note. Bella anche The Poison Plot, che vede la partecipazione di Chris McLane e David Sease degli Stretch Arm Strong. L’hardcore più vero lo troverete invece in brani come Give It A Name e Dismantling The Icon, mentre noterete Worst Spot In The Van per l’alternarsi di arie melanconiche e passaggi cattivi. Segnaliamo inoltre la traccia multimediale che contiene il videoclip di I Shot JFK (dal finale thrilling) e i video live di Two Week Notice e di The Continuum (tratta dall’omonimo lp del ’96). Non dovete cercare tracce di punk nei Brother’s Keeper, ma se vi piacciono l’hardcore, la cattiveria e l’aggressività allora li apprezzerete sicuramente. I pezzi: I Shot JFK – Give It A Name – Chasing Forever – Dismantling The Icon – Worst Spot In The Van – The Poison Plot – Someone’s Gonna Die Tonight – Moving Target – Two Week Notice – The Proverbial “They” – Runaway Human.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: