CAMO E I BATAQUAERCH: Oltre il Po

CAMO E I BATAQUAERCH: Oltre il Po
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
CAMO E I BATAQUAERCH: Oltre il Po

L’Oltrepo’ è terra di resistenza, tanti sono i personaggi che hanno fatto la storia e proprio dall’Oltrepo’ è partito il camion con a bordo i 12 che hanno contribuito a mettere la parola “fine” ad uno dei periodi peggiori della nostra storia.

Camo & i Bataquaerch (ne abbiamo parlato qui) in questo meraviglioso disco attraverso le loro punk folk tales ci raccontano di queste persone, poco più che ragazzi o appena adolescenti, e con una semplicità ed una naturalezza disarmanti ci riportano a quel periodo durante la resistenza partigiana, le emozioni trasmesse sono forti e l’atmosfera è molto pesante perché un pezzo come “Nivione” non può non far venire il groppo in gola, per non parlare dell’incredibile coraggio di “Monello”, di “Renato” e di “Dina” la staffetta che percorreva 105 km per portare messaggi. Insomma qui dentro c’è tanta storia che molti non conoscono e che per nostra fortuna questi ragazzi, che la loro terra intrisa di queste storie la conoscono molto bene, hanno deciso di mettere in musica, e a proposito di musica, in questo percorso il buon Camo si è fatto accompagnare da degli ottimi musicisti che hanno arrangiato i pezzi come meglio non si poteva, alternando dei buoni ritmi ballabili e piacevoli a pezzi più lenti e malinconici. Le illustrazioni di Andrea Franzosi completano questo bellissimo album di storie che ci appartengono, e che non devono essere dimenticate, per quanto mi riguarda “oltre il Po” è indispensabile.

Registrato al Casemate Recording Studio si Pontecurone (AL) da Marco Alberto Matti, mixato all’Indiebox Music Hall da Giò Bottoglia, artwork di Andrea Franzosi (franZroom.net).

tracklist:

01. Arturo

02. Monello

03. Dina

04. Maino

05. La Volante

06. Renato

07. 2343

08. Nivione (feat. Zubo – Ashpipe)

09. Dongo

10. Parlano ancora

(Andrea Bacchio, basso in tutti i pezzi)


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: