CHIXDIGGIT

CHIXDIGGIT
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!

Chixdiggit, ovvero il Canada che suona punk. Un gruppo attivo dal 1993 conparecchi dischi ed esperienza sulle spalle, con un suono avvicinabile percerti versi all’emo-core, molto in voga di questi tempi, ma con affinità dalpunk dei Ramones e dei vari discepoli -Queers su tutti- fino al pop piùscanzonato. Il tutto con una grande dose di originalità e con una carica chedal vivo esplode in concerti tiratissimi ed emozionanti. Un intervista moltobella, schietta e sincera, per un gruppo che ha (e avrà) molto da dire.
.Chiunque,io per primo, vi ha visti dal vivo dice chesiete una grande live
band, vi piace il rapporto che c’è con ilvostro pubblico?


È divertente suonare per la gente, farlicantare e tormentare la gente che
non vuole. Noi non siamo uno spettacolotelevisivo, siamo una live band, noi
vogliamo che il pubblico faccia la sua parte.Pretendiamo di essere
eccellenti e cento persone nel club dovesuoniamo devono sembrare 15.000. Se
questo avviene noi abbiamo fatto il nostrodovere.

.Trovo"From scene to shining scene" ungrande album, suona veramente
"compatto" e senza cadute di stile.Come avete ottenuto questo risultato?
Qual’è il vostro metodo compositivo?


Il nostro batterista Dave è stato ilproduttore, e ci siamo presi un bel po’
di tempo per registrare., in questo modo nonabbiamo avuto affanni per
finire qualcosa e un mucchio di particolari hanpotuto essere cambiati
quando non ci piacevano anche parecchiesettimane dopo. Credo che questo sia
un modo per registrare e comporre.

.Cosane pensate riguardo a tutto questo interesse perl’emo-core?
Considerate il vostro gruppo parte della scenaEmo?


Ha ha!, Emo? È l’abbreviazione di emotivo? Checazzata!, noi vogliamo solo
star bene. No "emo" da noi ragazzi,tenetevele per piangere sotto le
lenzuola!

.Recentementesiete stati in tour in Italia, vi piace suonarequi? Ci sono
differenze tra il vostro pubblico "dicasa" e quello "straniero"?


Nessun pubblico uguale ad un altro. Se glipiaciamo o ci conoscono sono
certamente grandi, se sono freddi o non ciconoscono allora abbiamo da
lavorare un po’ di più per essere sicuri che laprossima volta sicuramente
non saranno più freddi.
.Trovoche una particolarità della vostra musica siail grande uso della
voce e le vostre linee melodiche; quali sono levostre influenze più
importanti?


Credo sia una cosa molto difficile da dire,molta gente dice che siamo
influenzati dai Ramones, ma quando li ascolto, aparte alcune piccole
affinità a livello delle chitarre, non ci trovomolte cose in comune. Non
fanno assoli, non usano le melodie vocali comefa Kj, e in realtà non è che
cantino nel vero senso della parola.Probabilmente le particolarità che ci
dicevi derivano da Rick Springfield o CheapTrick, anche se in realtà non
passiamo molto tempo a pensare a queste cose!

.InItalia venite additati come la "next bigthing" nel punk, qual’è la
vostra reazione? Credete in queste previsioni?


La gente lo dice dal 1993 che siamo la next bigthing. Ci fa molto piacere,
ma non ha molto significato per noi. Dev’esserebello suonare per un casino
di gente, ma noi stiamo lavorando duro perchéquesto accada. Non confidiamo
troppo nelle chiacchiere.

.Comela scena in Canada? È un bel momento per ilpunk canadese?


Mai stato meglio per noi, e sembra che siasempre meglio. Un mucchio di band
in giro a suonare, certamente non poche come unpo’ di anni fa. Decisamente
bene!


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: