Punkreas a #Sherwood18 – Padova

  • 30 giugno 2018 - 1 luglio 2018 at 9:00 pm
  • Sherwood Festival
Ingresso Libero

SABATO 30 GIUGNO – SHERWOOD FESTIVAL 18
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco – Padova

PUNKREAS
“InEquilibrio Tour”
www.facebook.com/punkreasofficial
www.punkreas.net

Apertura cancelli: ore 19.00
Inizio concerto: ore 21.00

1 € può bastare

_________________________________________________

Il 23 marzo è uscito INEQUILIBRIO, il primo di due EP della band di Parabiago per l’etichetta Garrincha Dischi, in collaborazione con Canapa Dischi

“INEQUILIBRIO” è il primo di due EP, la prima parte di un lungo viaggio.

Un viaggio che inizia paradossalmente col fermarsi, col respirare, per ricordarci chi siamo, chi eravamo e chi vogliamo essere – “Fermati e respira”. La prima scommessa è che le nuove generazioni facciano meglio della nostra – “Conto su di te” – senza lasciarsi irretire dalle pericolose mistificazioni di chi vuole utilizzare paura e precarietà per metterci uno contro l’altro. Oggi come ieri, i muri innalzati da chi predica divisione ed esclusione dovranno essere abbattuti per guidare la storia verso un domani che, per i nostri figli, è già presente – “U-Soli”.
A noi non resta che spogliarci di tutto quello che sa di già visto o già sentito – “Inequilibrio” – non prima però di una sana e purificante incazzatura di orwelliana memoria – “Due minuti di odio” – per non partire lasciando conti in sospeso, per viaggiare più leggeri, perchè il percorso è ancora lungo.

Presto la seconda parte di questo viaggio, un secondo EP, altre cinque canzoni.

“INEQUILIBRIO” è stato registrato e coprodotto da Olly Riva (Shandon) presso il Rocker Studio di Mario Riso (Rezophonic). Olly è un amico di vecchia data dei PUNKREAS, ma questa è la prima volta che lavorano insieme e la coesione per la lunga amicizia è tutta nel risultato.

Così la band racconta il lavoro con Olly:
“E’ incredibile come spesso la soluzione migliore sia spesso più vicina di quanto si pensi. E non si riesce a riconoscerla perché troppo vicina per metterla a fuoco. Olly ha lavorato per esaltare l’attitudine e il carattere del nostro sound lavorando unicamente sui dettagli. Senza mai stravolgere, mettendo l’accento sulla nostra essenza live, inclusi i nostri difetti. Talvolta sembrava tenerci quasi più di noi a preservare ed esaltare la vera natura dei Punkreas”.

Una storia iniziata nel 1989, quesi trent’anni fa, e che oggi arriva al traguardo dell’undicesimo album.