DEATH BY STEREO: Day of the Death

DEATH BY STEREO: Day of the Death
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
DEATH BY STEREO: Day of the Death

New Entry nell’ Epitaph, con “Day of the Death” il secondo album (dopo “If Looks Could Kill I’d Watch You Die”) dei cattivissimi Death by Stereo; undici brani per un totale di trentotto minuti di puro Hardcore.
Già dalla prima canzone “No shirt, no shoes, no salvation” ci si accorge del tipo di clima in cui si stà entrando, bellissima la terza traccia “91”: violenta ma lascia trovare spazio a ritornelli melodici vocali di grande livello. In tutte le canzoni dell’album si intrecciano generi e stili diversi, provate per esempio ad unire la voce stridula dei Carcass con quella dei No Use for a Name… difficile da immaginare… ascoltate “Porno, Sex, Drugs, Lies, Money and Your Local Government” (già dal titolo è tutta un programma) poi capirete…
Il punto di forza è quindi la voce aggressiva di Efrem Shulz: a volte melodica (ma sempre incisiva) e, a tratti con la potenza tipica “Death Metal” che viene accompagnata dal suono pesante con venature molto metal delle chitarre di Jim miner e Dan Palmer.La abilità con gli strumenti, la potenza precisa del sound e i testi delle canzoni molto ironici (… basta leggere i titoli…) fanno di “Day of the death” un gran cd, collocando i Death by stereo tra i migliori guppi della scena Hardcore Californiana e mondiale.Track list:
1. No Shirt, No Shoes, No Salvation2. Getting It Off My Chest3. 914. You Can Lead A Man To Reason, But You Can’t Make Him Think5. Porno, Sex, Drugs, Lies, Money and Your Local Government6. Holding 60 Dollars On A Burning Bridge7. You Mess With One Bean, You Mess With The Whole Burrito8. Desperation Train9. Testosterone Makes The World Go ‘Round10. High School Was Like Boot Camp For A Desk Job11. Death For Life


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: