DEE CRACKS: Call It a Day 7”

DEE CRACKS: Call It a Day 7”
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
DEE CRACKS: Call It a Day 7”

Riecco i Dee Cracks! Dopo il debutto con  “Attention! Deficit Disorder” e numerosi split (con Murderburgers, The New Rochelles e Priceduifkes su tutti), i tre austriaci tornano con un 7” intitolato “Call it a Day”!

Chi non ha mai sentito parlare dei Dee Cracks? Sono passati spesso (e molto volentieri) dall’Italia negli ultimi anni suonando in lungo e in largo e facendo divertire tutti con il loro punk-rock “ramonico” caratterizzato dalle ormai conosciute sfuriate di batteria di Mike e soprattutto dalla voce meno Ramones e più Motorhead di Matt: binomio più che ottimo per una delle band più attive e produttive della scena punk-rock europea. Tempo fa sulla loro pagina facebook (https://www.facebook.com/deecracks?fref=ts) i Dee Cracks hanno annunciato la produzione di almeno 64 nuovi pezzi che andranno a formare (immaginiamo) vari split e 7” e (speriamo) il loro secondo full-length. “Call It in a Day” è sicuramente un piccolo ma buonissimo antipasto di quello che tutti noi fans della band ci auguriamo essere l’anno dei Dee Cracks!

Uscito come sempre sotto Monster Zero (l’etichetta di Kevin Aper è diventata ormai da anni il vero e proprio punto di riferimento discografico per tutti gli amanti del pop-punk e del punk-rock di matrice europea), questo 7” presenta due nuove canzoni degli austriaci e due cover magistralmente eseguite. Rat in a Trap, scheggia impazzita di 1:34 e You Messed My Head Up dove la melodia pop-punk la fa da padrona assoluta sono i due nuovi pezzi che sono sicuro farebbero innamorare di sè anche tutti coloro che non hanno mai ascoltato una singola canzone di Matt e soci, mentre le due cover Bloody Belgium e Weekend (rispettivamente dei Kids e dei Boys) suonano molto, ma molto bene.

Insomma se il buon giorno si vede dal mattino speriamo che gli altri 62 pezzi che i Dee Cracks ci hanno “promesso” escano il più presto possibile!


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: