DEMENTED ARE GO

DEMENTED ARE GO
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
DEMENTED ARE GO

In Sickness & In Health / Kicked Out Of Hell / The Day The Earth Spat Bllod / Go Go Demented

Finalmente rivedono al luce i primi due album della mitica Psychobilly band gallese!
I Demented Are Go sono una leggenda vivente: col loro sound e i loro testi agghiaccianti hanno annerito il rockabilly classico e hanno scosso le ossa di una paio di generazioni. Grazie alla Cherry Red possiamo riguastarci il primo album – che come il secondo da tempo era di difficile reperibilità – targato 1986: “In Sickness & Health”! Apre le danze una marcissima “Be Bop A Lula” in cui, è proprio il caso di dirlo, il povero Gene Vincent si rivoltò e continua a rivoltarsi nella tomba! Al grido rigurgitato di “Weeeeeeelll” emesso dall’ugola ruspante di Mark “Sparky” Phillips (leader incontrastato della band e della scena psycho) si apre questo album dissacrante fatto di morti che danzano sulle tombe, perversi assassini e massacri: come dimenticare l’hit “Holy Hack Jack” o l’irriverente “Transvestite Blues”? O ancora le cover del classico rock’n’roll “Vibrate” e di quel capolavoro dei seventies di “Crazy Horse” (l’originale fu composta dagli Osmonds, una family pop band composta da un tot di fratelli americani mormoni!?!). Il disco in questione, ricordo che fu registrato in presa diretta nell’arco di 24 ore! A completare il tutto troviamo due bonus track: “One Sharp Knife” e “Rubber Rock”, i primi due pezzi composti dalla band e usciti nel 1984 e usciti sulla compilation che lanciò lo psycho in UK “Hell Bent On Rockin'” della Nervous Records.

Ora passiamo alla seconda ristampa, ovvero al successore di “In Sickness & Health”: “Kicked Out Of Hell” è all’altezza del debutto, un album dal sound maturo e completo che trascino tra l’audience pryscho e rockabilly migliaia di punks.
Il disco vede la dipartita di Dick Thomas (quasi-factotum della band che passava da chitarra a basso) e l’allargamento della bad da 3 a 4 elementi: accanto a Sparky e al fido Ant Thomas alle pelli troviamo Lex Luther alla chitarra e Graeme Grant al basso. Anche i testi si incupiscono ma maturano e, cosa alquanto strana per lo psycho, troviamo attacchi alla politica di Reagan e di Meggie Tatcher e riflessioni sulla guerra, come in “Vietnam”. Dal punto di vista del sound, rispetto al debutto, si sente il peso dell’influenza punk senza che questa però abbia la meglio sui ritmi r’n’r. Su tutti spiccano “Satan’s Rejects” (pietra miliare del genere), “Human Slug” e “Call Of The Wired”. Anche in questo album fanno la loro bella presenza un paio di cover come “Cast Iron Arm” di Roy Orbison e “Jet Tone Bolgie” dei Jet Tones, storica band del r’n’r dei fifties. Da non dimenticare che i libretti sono curati con diverse foto e note del veterano della scena psycho Simon Nott. All’apice della devastazione fisica e mentale nell’89 i Demented Are Go cambiano formazione e nome in Demon Teds. Spark, Ant e Billy insieme a Mike Pannel in 3 giorni registrano “The Day The Earth Spat Blood”. Nonostante le condizioni in cui questo album viene inciso il disco esce bene e suona davvero marcio e dannato. La ristampa del disco comprende anche il live del ’90 “Go Go Demented” che vede il ritorno del fido Lex Luther alla chitarra. I nostri ripercorrono degnamente i classici della bad da “Satan’s Rejects” all’inno psycho “Call Of The Wired”.

La storia dei “dementi” continua dopo questi dischi: tra eccessi di droghe e alcool di Sparky e continui cambi di band, sino ad arrivare all’infausta collaborazione con Ian Stuart degli Skrewdriver che finì sotto il nome di Klansmen e sulla quale non vale la pena spendere altre parole.

La band si riformò e continuò a sfornare dischi negli anni ’90 tra alti e bassi, arresti e crisi nervose del leader.
Per ora gustatevi questi due capisaldi, assaporateli ad alto volume e scuotete ogni osso che avete in corpo!

Tracklist:
In Sickness & In Health Kicked Out Of Hell
Be Bop A Lula / Pervy In The Park / (I Was Born A) Busted Hyman / Holy Hack Jack / Frenzied Beat / Pickled And Preserved / Crazy Horses / Transvestite Blues / Rubber Buccaneer / Vibrate / Rubber Love / Nuke Mutants / PVC Chair / Don’t Go In The Woods Bonus Tracks / One Sharp Knife / Rubber Rock

Kicked Out Of Hell
Satan’s Rejects / Human Slug / Cripple In The Woods / Decomposition / Cast Iron Arm / Call Of The Wired / Rubber Plimsoles / Shadow Crypt / Surf Ride To Oblivion / Old Black Joe / Sick Spazmoid / Vietnam / Jet Tone Boogie

Voto 8/10


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: