DREADED DOWNFALL: Farewell To Greatness

DREADED DOWNFALL: Farewell To Greatness
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LoadingAggiungi ai preferitiAggiungi ai preferiti!Consulta la tua lista degli articoli preferiti        

DREADED DOWNFALL: Farewell To Greatness

“Farewell to greatness” is everything we love about hardcore music. The songs are honest, fast and heavy, but the songwriting is also focused on melodies and clean vocals”. Basterebbero le parole dei diretti interessati per descrivere quanto fatto dagli austriaci Dreaded Downfall all’interno del loro nuovo album “Farewell To Greatness”. Un album che sicuramente entrerà in testa a chi ama l’hardcore new school, dove la melodia si amalgama alla perfezione con l’heavy music e dove c’è spazio anche per spaziare, perché no, in territori hardcore melodici. Stiamo parlando di un disco che punta tutto sulla sua immediatezza, a iniziare dal suo sound limpido e live oriented, sul suo approccio in your face che non guasta mai e su quell’entusiasmo tipico di quei gruppi che suonano ciò che amano. I Dreaded Downfall sono tra le realtà migliori che l’Europa ha da offrire oggigiorno in chiave alternative, merito soprattutto di un cantante che sia in fatto di melodico che di screamo non ha nulla da invidiare a nessuno, anzi. Come molte uscite di settore anche “Farewell To Greatness” punta molto sui cori, elemento che in questo caso rende ancor più vivo e “diretto” il messaggio di questi musicisti al pubblico, rendendo brani come “Scars As Medals” e il singolo “I’m Broken” motivi per i quali essere orgogliosi di questo disco. Che poi questa band ci sappia fare lo possiamo intuire anche dalla scelta di proporre una tracklist corposa (ben dodici brani), dove al suo interno ha trovato spazio persino un acustico riuscitissimo che ha dato il titolo al disco. La parte finale di “Farewell To Greatness” è forse la più sperimentale, con un brano come “Encore” che avvicina i Dreaded Downfall a scenari tipicamente alternative rock, riuscendo anche in questo caso a stupire per concretezza. Un bel disco e una band tutta da scoprire!


Condividi questa pagina!  

Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: