Due giorni di punk hardcore a Torino.

Due giorni di punk hardcore a Torino.
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
Due giorni di punk hardcore a Torino.

Venerdì 26 ottobre e Sabato 27 ottobre
Nuova Leva Hardcore e Il Complotto Autoproduzioni presentano:

2 GIORNI PUNK HARDCORE FROM ITALY!

Nuova Leva Hardcore Autoproduzioni (Genova)
www.nuovalevahc.tk
http://www.myspace.com/nuovalevahc
NLHC nasce dal nulla, davvero.
la prima incarnazione è una fanzine cartacea, dopo circa un anno arriva anche la label DIY. nasce dal nulla perchè a genova la scena è in regressione, ciononostante ci stiamo provando a ricreare qualcosa. speriamo.

coproduzioni: Tear Me Down/Opus Dead, Evolution So Far/Gargantha, Lucida Follia, Antithesis/Santantonio, Learn, Vilification, Downright, Ouzo, Alldways/Overturned

Il Complotto Autoproduzioni (Torino)
www.myspace.com/ilcomplottoautoproduzioni
IL COMPLOTTO AUTOPRODUZIONI è una sorta di "cartello" Do It Yourself. Erano anni che a Torino si continuava a parlare di UNIRE le forze sotto un unico logo. Per anni questa voce è girata a destra e a sinistra senza mai trovare una forma concreta. Il Complotto nasce per questo. Il nostro scopo è riunire le mille facce dell’autoproduzione e della "scena" punk hardcore oi! torinese per allargarci sul territorio nazionale. Iniziamo da qui perchè da anni ci crediamo, ci sbattiamo e vogliamo costruire una rete concreta basata sull’amicizia, sullo scambio reciproco, ma soprattutto sul fare delle cose con coscienza. Tornare un pò alle origini dell’attitudine che da sempre ci ha contraddistinti, sapendo però che i tempi sono cambiati. Vogliamo portare in giro i gruppi, creare situzioni in cui il Do It Yourself non sia solo una dicitura da sfigati e non sia solo una dicitura fin troppo chiara a chi sta nel giro da anni. Allargare i nostri orizzonti per poter proporre a tutti chi siamo e cosa vogliamo. Noi ci stiamo provando. E’ un progetto aperto a tutti quelli che hanno a cuore la cosa.

Partecipano a Il Complotto Autoproduzioni
MASTELLO RECORTZ – Dal 1999 label, distro, booking
AIGOR RECORDS – Dal 2002 label, distro, driver, booking
GOLD RINGS PRODUCTION – Dal 2003 label e distro
CASA PERNO – Dal 2004 fanzine, label e distro

Oltre alle coproduzioni delle singole etichette partecipanti al progetto, Il Complotto Autoproduzioni ha coprodotto: S-contro, The Smashrooms, Learn/Common Enemy

Venerdì 26 ottobre 2007 ore 22.30 ingresso 5€
concerto con:

BAN x THIS (Bologna skate core)
http://www.myspace.com/banxthis
I Ban X This sono un gruppo giovane che arriva a Torino per la prima volta con alle spalle un 7 pollici e un tour nel nord Europa con più di 20 date.
In Italia ormai sono conosciutissimi nel giro underground per il loro punk hardcore veloce che si rifà alla vecchia scuola soprattutto come colonna sonora di “skaitate” in perfetto stile anni ‘80.
Con ex membri di: Summer League, Revolution Summer, ED, When Seasons Change, Ingegno, Mascons, Regain the Shore.

S-CONTRO (Torino heavy oi! core)
www.clix.to/s-contro
www.myspace.com/scontro
Noi siamo gli S-CONTRO. Nostra intenzione è,attraverso la musica che amiamo,
urlare la nostra rabbia contro questa nazione che reprime, forte coi deboli e debole coi forti.
Contro questa nostra Torino che vuole essere un salotto dei ricchi e per i ricchi, che non accetta voci fuori dal coro non istituzionalizzate e inglobate. Le uniche voci gradite significano "soldi","potere","consenso","controllo".
Urlare e denunciare lo sfruttamento che il capitalismo presuppone e impone.
Sostenere le realtà autogestite e autonome, non praticando più le stesse dinamiche sociali che diciamo di criticare.
NON siamo un gruppo "indipendente”. Siamo parte della DIY CONSPIRACY, autogestione-autoproduzione. Lasciamo fare gli "indipendenti" ad altri, pronti poi a salire sul palco per sostenere politicanti "di sinistra" (DS -Merdcedes Bresso , Camparino = SI al TAV, SI ai CPT ,SI AGLI SGOMBERI—>fate un po voi…! ), o se capita, – all’occorrenza, si capisce , per quel po di visibilità – le olimpiadi e i suoi magici killer sponsor (cocacola, general electric ). Lo sai che Cocacola ,tra le altre cose, ammazza e rapisce i sindacalisti e le famiglie, in Colombia? General electric costruisce gli aerei e le armi che i "nostri amici" israeliani e americani usano da sempre nei conflitti armati. Vietnam, Nicaragua,Panama,Somalia,Iraq part 1, Afghanistan, Iraq part 2,Palestina , Libano.(Apri un libro di Storia e continua tu la lista) é CHIARO CHE DOVETE VERGOGNARVI??? SHAME ON YOU! Urlare contro l’imposizione del controllo sociale dello stato, che attua con vari mezzi -dalle "forze dell’ordine" alla tecnologia. aiutato dalla massa silenziosa e/o ignorante e dai luridi e vili fascisti. Posseduti fino all’osso, ma ancora vivi!

THE GUILT SHOW (Bologna hardcore)
http://www.myspace.com/theguiltshow
Dai membri fondatori di THE SECRET, SUMMER LEAGUE, IVORY CAGE e NOTONEWORD questo mega groppone che porta insito nella sua natura una velocità tipicamente hardcore old school di matrice newyorkese e stop and go in chiave mosh. Anche loro per la prima volta a Torino!

Sabato 27 ottobre 2007 ore 22.00 ingresso 5€
Concerto con:

OVERTURNED (Las Pezia hardcore)
www.overturned.altervista.org
http://www.myspace.com/overturnedhc
Ci siamo formati nel 2001…dopo vari cambi di formazione e genere (passando da un punk-rock in stile californiano ad hardcore di stampo prettamente italiano) e dopo la registrazione di tre demo (l’ultima due anni fà) abbiamo registrato il nostro primo vero disco….uno split con gli amici Alldways (torino heartcore)……D.I.Y. go!

ARMY OF ANGRY YOUTH (Las Pezia hardcore)
www.armyofangryyouth.com
http://www.myspace.com/armyofangryyouth
Nati nel 2003 gli Army Of Angry Youth suonano unn hardcore veloce influenzati dai gruppi americani degli 80-90. Dopo un primo demao arrivano nel settembre 2005 alla stampa del loro primo cd dal titolo "Army of Angry Youth s.t." uscito su Green Records label padovana.
A tutt’oggi hanno cambiato formazione, ma continuano lo stesso in forma rimaneggiata a portare live i loro pezzi e la loro musica.

TEAR ME DOWN (Viterbo/Roma political hardcore)
www.tmdhc.altervista.org
http://www.myspace.com/tearmedown
I Tmd nascono nell’inverno del 1994 per tramutare in punk-hardcore la rabbia verso l’apatica e reazionaria realtà viterbese di inizio anni ’90. Dopo neanche 2 anni incidono il loro primo 7” più un paio di brani per varie compilations con una formazione di cui rimane solo il Sardo alla voce ( visto l’abbandono di lì a breve dei gemelli Andrea e Marco e, molto più tardi, pure di Antonio alla chitarra). Nello stesso anno, il 1996, subentrano Capò alla batteria, xFiorex al basso e xPaolettox alla chitarra e con questa line-up i Tmd registreranno un LP,un altro 7”,un Mcd e vari pezzi per alcune comps suonando quasi ovunque in Centro e Nord Italia, ma anche in Austria e Sardegna. Il gruppo durante gli anni terrà più di centocinquanta concerti insieme a Nabat, Ratos De Porao, Raw Power, Sin Dios, Sottopressione, Youth Brigades, Bouncing Souls, Growing Concern, Burning Heads, The Oath, Bloody Riot,…solo per citarne alcuni! Nel 2001 con l’arrivo di Adriano alla chitarra ritorna per breve tempo la formazione a 5, fino quando cioé xPaolettox lascerà la band; formazione questa che toccherà anche varie parti del Sud Italia ( fra cui la Sicilia ). Nell’inverno 2002 sarà poi il turno di Caciotta ad entrare nei Tmd al basso, con xFiorex che passerà alla chitarra per poi lasciare, non prima d’aver registrato il nuovo Cd nel 2004. Tale formazione si completerà con l’arrivo di Peppe all’altra chitarra che, dopo le registrazioni in studio nel 2005 di 5 nuovi pezzi che finiranno su altrettante compilations, resterà invariata fino ai giorni nostri…

LUCIDA FOLLIA (Viterbo/Roma hardcore)
http://www.myspace.com/lucidafollia
I Lucida Follia nascono dai fondamenti della scena hardcore, ma senza preclusioni e vincoli di alcun genere sia riguardo alla composizione musicale che alla stesura delle liriche. Insomma, uno sguardo a 360° senza però perdere di vista le proprie origini. I testi, dai forti connotati politico-sociali, si legano al suono graffiante e a tratti melodico delle chitarre, ed il tutto è armonizzato da ritmiche frenetiche e spasmotiche. I 5 membri vantano una lunga militanza all’interno della scena, provenendo da precedenti esperienze in band come Flop Down, Ouzo, Make it One.
 


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: