ELWAY: Leavetaking

ELWAY: Leavetaking
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
ELWAY: Leavetaking

Gli Elway sono una punk-rock band di Fort Collins, Colorado, e “Leavetaking” è il loro nuovo album uscito nei mesi scorsi per Red Scare Industries. Parto dal presupposto che questo è secondo me uno dei migliori dischi usciti nell’anno che è appena passato, dunque il mio giudizio sarà positivo al 100%. Solo Off With Their Heads, Direct Hit!, Bad Religion e Dan Vapid & The Cheats risultano essere prima di questo disco nella mia personalissima top 10.

In linea generale “Leavetaking” non può essere considerato prettamente il continuo del precedente “Delusions”: nel nuovo lavoro ho notato un miglioramento nella composizione e nel suono, miglioramento che ha fatto fare il proverbiale salto di qualità ai 4 punk-rockers. Sono proprio le melodie in pezzi come le iniziali The Great Divorce, Salton Sea Prophetstown (la mia preferita del disco) che mi hanno fatto subito piacere questo album. L’accoppiata One Flew East One Flew West rappresentano invece il momento più “Menzingers new school” di “Leavetaking”, con i loro cambi di ritmo e le loro linee melodiche (sia vocali che strumentali) tipiche della band di Scranton. Il disco scorre senza alcun tipo di intoppo, passando per pezzi bellissimi come Someday Sea Wolf, Ariel (bellissima anche live) e la conclusiva Patria Mia (Room 20).

Ottimo e ben curato anche il booklet, se proprio devo cercare il pelo nell’uovo forse un po troppo essenziale. Album consigliatissimo a tutti gli amanti del punk-rock di nuova generazione che tanto bene sta facendo e ha fatto nel 2013. Con l’augurio che tutto ciò possa continuare nel 2014.

Tracklist:

The Great Divorce

Salton Sea

Prophetstown

One Flew East

One Flew West

Somebody, Sea Wolf

Cristopher

Banned From Gun World

Montreal

Ariel

There is a Line

Patria Mia (Room 20)


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: