FABOLOUS DISASTER: Panty Raid!

FABOLOUS DISASTER: Panty Raid!
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
FABOLOUS DISASTER: Panty Raid!

Le avevamo lasciate con un discreto esordio sempre per l’etichetta di Fat Mike, le ritroviamo con questo “Panty Raid” -che altro non sono che i raid compiuti per fregare la biancheria intima (nei college)- decisamente più mature ed interessanti, merito anche dei continui tour cui i quattro “disastri” si sottopongono e che li hanno portato, ad esempio, in giappone. Musicalmente siamo sempre in territori di pop-punk al femminile, ma questa volta le fanciulle di Frisco hanno calcato la mano su chitarre e batteria e, merito anche di una produzione decisamete più “dura” della precedente -con il “tocco”, in verità poca cosa, di Fat Mike-, i risultati sono migliori dei precedenti. Ad ascoltare un brano come “My Addiction” sembra quasi di avere a che fare con un altro gruppo, ed anche se tutto il resto del disco non è sugli stessi livelli “The Other Day” e “You Bring Me Down” si rivelano buoni momenti di punk, che sarà pure leggero ma almeno è ben fatto. Non mancano ovviamente momenti più rock, e la quasi-ballad “Bi-Polar” ne è esempio compiuto, ed è in questi attimi che constatiamo che la voce di Laura è migliorata, e finalmente non è in affanno nei momenti più rilassati. In un momento in cui, per le punk rock bands al femminile, la concorrenza si fa decisamente agguerrita le Fabulous Disasters, tirando fuori gli artigli, dimostrano di saperci fare; non saranno quattro piccole Brody Armstrong ma si sanno difendere a dovere; solo un appunto: era il caso di farci sapere che tre su quattro di voi sono lesbiche? Non credo.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: