FEDERATION X: X Patriot

FEDERATION X: X Patriot
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
FEDERATION X: X Patriot

Federation X : due chitarre ( con un vocalist) ed una batteria capaci di disegnare seriali mantra elettrici percorsi da riffs ipnotici, in bilico miracoloso tra hard e noise.I tre fanno parte ormai della grande famiglia americana Estrus di Dave Crider ma come per il precedente American Folk Horror non mi sento proprio di parlare di garage: X Patriot come American Folk Horror è una saga ininterrotta divisa in 9 atti sugli inquieti umori e sulle discrasie esistenziali giovanili in seno alla società americana ed alla fetida amministrazione Bush.A dipanarla è una voce quasi recitante ed asettica sostenuta dalle linee minimali, mai troppo violente, taglienti e pure come marmo di due chitarre che a volte dialogano in odore quasi southern-rock, in altre occasioni disegnano peana melodici degni della preziosa tradizione degli Indiani d’America : in tal senso la loro estetica rock si conferma tenacemente aggrappata alle più ancestrali radici folk dei nativi d’America.Quasi inclassificabile il rock militante dei Federation X, eloquenti invece le loro parole : ‘ I’m in the middle of a nervous breakdown, i’m a timebomb…’ ( Apeshit ) ed i titoli dei brani, Real American Kids with Real American Ids, Slave Song, Self Control L… .A produrre e registrare quasi tutto agli Electrical Audio di Chicago un nome che è una garanzia, Steve Albini : meriti suoi la lucidità sonica e la straordinaria continuità di pathos che si respirano in X Patriot ? Difficile dare una risposta .Credo che Federation X ed Albini abbiano interagito a meraviglia ritagliano un vibrante ed innovativo scampolo di rock americano contemporaneo.
Tracklist : APESHIT — MOUNTAIN LION — REAL AMERICAN KID WITH REAL AMERICAN IDS — MADNESS — SELF CONTROL L… — GOOD AS GOLD – SLAVE SONG – GONE, TOO LONG – STONE SOUP .


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: