Punkadeka.it

GERSON: Il Miracolo

GERSON: Il Miracolo
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LoadingAggiungi ai preferitiAggiungi ai preferiti!Consulta la tua lista degli articoli preferiti        

GERSON: Il Miracolo

Non ve lo aspettavate vero? Non è che dovevate attendere per forza San Gennaro e tutti i santi… loro ci hanno pensato prima ed ecco a voi IL MIRACOLO, un Miracolo davvero poichè era un pezzo che non si sentivano i Gerson, una marea di magliette sparse per tutta la penisola, certamente un ottima operazione di marketing ma di suoni nemmeno l’ombra…ora pero’ siete tutti accontentati…O’MIRACOLO!!!

E’ ancora la iperproduttiva Tube Records che ci delizia con questa nuova uscita per una altra band che si è distinta nel mare magnum delle punkband italiche meritevoli di essere supportate energicamente.

I 4 miracolati hanno fatto le cose in grande con una produzione ottima e ben 11 brani che magari vi faranno venire in mente qualcosa di gia’ ascoltato, ma tenete conto che alla fine le note sono 7 e per quanto ci si sforzi…girale e voltale, si cade sempre li…e poi ingannano sempre gli ascolti.

Comunque il R’n’R c’è e, Dario, l’ultimo arrivo, alla batteria lo scandisce molto bene.
Testi rigorosamente in Italiano che si alternano tra l’impegno e il divertimento, gia’ da titoli come “Trappola per topi” o “Tua Madre è preoccupata” credo di avervi dato uno spettro interessante per la valutazione.

Musicalmente nulla da eccepire, del resto è gente navigata, sa quel che vuole quando imbraccia uno strumento e sa come farlo cantare.
Personalmente a me piace ma voi non fatevi impressionare e concedetegli un ascolto, magari anche un acquisto.
…E se vi venisse in mente di farvi miracolare, non perdeteli in Live.
Potreste restare folgorati, i maligni diranno: MAGARI!!!
In ogni caso potra’ essere una esperienza unica.


Condividi questa pagina!  

Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
oppure   Accedi con facebook
o compila i seguenti campi:





Aggiungi un’immagine al tuo commento >