HOME Q: Youthanasia

HOME Q: Youthanasia
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LoadingAggiungi ai preferitiAggiungi ai preferiti!Consulta la tua lista degli articoli preferiti        

HOME Q: Youthanasia

Home Q è un progetto che prende vita nel 2005 e che dopo vari cambi di formazione trova il giusto assetto con l’arrivo del cantante Carlo.
Condividendo la stessa passione per il punk e per l’hard core melodico americano, i cinque ragazzi trovano il feeling necessario alla realizzazione della demo in questione, incisa nel marzo 2007.

L’influenza di gruppi quali Green Day, Millencolin e Lagwagon è palese, ma purtroppo non posso che rimanere scettica e perplessa davanti ad un prodotto gia sentito, per alcuni versi scontato e tra l’altro registrato anche male. Certamente va tenuto presente che “Youthanasia” è il primo sfornato del gruppo e si sa che gli esordi non sono mai estremamente rosei, ma considerando che i cinque ragazzi dimostrano capacità  da non sottovalutare, ci si aspetterebbe qualcosa in più.
Il primo pezzo dell’album ,“Almost”, ha  quel retrogusto di gioventù e spensieratezza che caratterizza il punk alla Millencolin, doppie voci intervallate da ritmi in levare lo rendono piacevole e facilmente memorizzabile.

“Disaster” a mio avviso è l’esperimento meglio riuscito, sembra uscito dai primi album dei Blink 182, e nella sua semplicità diverte e risveglia fremiti giovanili.
Con l’augurio di un realizzare un prodotto più originale, aspettiamo il primo vero album della band.


Condividi questa pagina!  

Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
oppure   Accedi con facebook
o compila i seguenti campi:





Aggiungi un’immagine al tuo commento >