HOMOPLASTIK: Livin’a bondage

HOMOPLASTIK: Livin’a bondage
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
HOMOPLASTIK: Livin’a bondage

Dopo mesi di attesa esce il nuovissimo lavoro dell’unica punk 77 bands milanese!!!! Licenziato dalla celeberrima Ken rock, il dieci pollici in questione si presenta come un vero gioiellino già a livello grafico…. senza parlare del titolo che ci può introdurre bene allo stile del gruppo….. Dieci pezzi di punk rock con mooolte reminiscenze settantasettine, volgare ma non troppo grezzo, violento e diretto, schietto, tagliante e piuttosto veloce…. questo quello che si può dire ad un primo ascolto del disco… Dopo la marea di gruppi pop punk che stanno letteralmente colonizzando la penisola è strano che una ventata d’aria fresca arrivi proprio da una band che si rifà spudoratamente al passato…. la registrazione è a dir poco grandiosa, l’aggiunta di qualche sonorità “strana” a parer mio è davvero geniale e da quel tocco d’originalità in più che rende il prodotto due scalini superiore agli altri del genere… La voce del Candela è davvero azzeccata e i testi al limite dell’indecenza confermano tutto il lavoro. Ancora un centro per la band del buon vecchio Donda… ancora punti per il punk nostrano! Acquisto obbligatorio agli amanti del punk d’annata 77, acqiusto doveroso per tutti i punkettini di primo pelo! grande! get it!


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: