KARMIC JERA: Zombies Blood & Go-Go Girls

KARMIC JERA: Zombies Blood & Go-Go Girls
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
KARMIC JERA: Zombies Blood & Go-Go Girls

Basta un’occhiata alla copertina di questo cd per interrogarsi su quale possa esserne il contenuto, l’aspetto tecnologico-commerciale è infatti allo stesso tempo invitante e possibile fonte di diffidenza. Ma alla pressione del tasto “play” è sempre bene lasciare da parte ogni stupido stereotipo e tuffarsi a capofitto nell’ascolto… Subito, dopo un paio di minuti dall’inizio del disco, stupisce quanto sia curato l’arrangiamento ma poi, leggendo le info, tutto si chiarisce: il produttore per il debutto dei Karmic Jera è Dave Chang, personaggio che ha prodotto gruppi come i Linea 77, gli Earthtone 9 e gli Stampin’ Ground. Proseguendo nell’ascolto un’altro pensiero si concretizza, questo gruppo sembra uscito direttamente dalla sala prove degli White Zombie, ne è infatti evidentissima l’influenza e forse il titolo dell’lp ci vuole proprio aiutare a carpirla… Non vogliamo dire che i quattro inglesi siano la brutta o bella copia del gruppo di Rob Zombie e altre sono le sonorità che si fanno avanti, e tornano così alla mente alcuni aspetti di gruppi come Static X e Nine Inch Nails. Elettronica e suoni sintetici di chitarra creano intrecci sonori che uniscono i meccanicismi dell’industrial a melodie rock molto aperte, creando così atsmofere post-industriali di ottimo livello. Liriche melodiche o cattive, chitarre ora stoppate ora aperte, suoni di ogni genere volti a riempire il sound globale o a creare melodie acide e robotiche, il tutto mandenendo una costante melodicità orecchiabile. Imponente il riff della opentrack Do U Want Cyber?, molto White Zombie alla “Astro Creep 2000” Space Girl, addirittura alla Korn Perversion, in stile Rammstain Digital Superstar e rock alla Marilyn Manson Mr. X, questi alcuni paragoni che possono darvi l’idea della grande fusione di suoni e approcci musicali riscontrabili nei Karmic Jera. Un disco d’esordio molto ben caratterizzato, dinamico e ovviamente moderno, per qualcuno sicuramente troppo “da studio” e poco “live”. Difficile però etichettare “Zombies Blood & Go-Go Girls”: non è industrial, non nu-metal, non rock o post-rock… fate voi ragazzi, l’importante è che piaccia! Tracklist: Do U Want Cyber? – Death Race – Space Girl – Blast The Dealer – Digital Superstar – Mr. X – Enjoy Destroy – Get Motion – Perversion – Sex Toys & Video Games – The American Way – Pretty Damn.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: