KING DJANGO: Reason

KING DJANGO: Reason
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
KING DJANGO: Reason

Chi non conosce Jeff “King Django” Baker… ormai sono quasi quindici anni che è un nome di spicco nella scena americana, militando in diverse band come Murphy’s Law, Skinnerbox, e i Stubborn All-StarsPer. In quest’album, il primo con la HellCat records (… ed è anche la prima produzione Hellcat per un genere così insolito), si è totalmente autoprodotto, Django ci propone un sound totalmente particolare ed originale, mischiando con esperienza il Reggae e lo Ska in stile classico Giamaicano con ingredienti Dub e i più moderni stili come la musica Jungle e Drum’n’bass. … ma non basta, il re Django ha voluto fare le cose alla grande collaborando con “amici” che sicuramente hanno contribuito dando un tocco di professionalità in più al cd… può infatti vantare la presenza ai fiati di Roman Fleysher ( il nuovo sassafonista dei The Bosstones) e Sammy Gelberd (King 7), delle chitarre di Agent Jay (Stubborn All-Stars, Agent 99, Version City Rockers, Crazy Baldhead) e Michael McDermott (Bouncing Souls, Murphy’s Law), il basso di Noah Shachtman (No Shadow Kick, Version City Rockers), anche per quanto riguarda l’uso di loop e campionamenti (molto frequenti nel cd) troviamo un nome noto nell’ ambiente americano Dark-Jungle: Mr. Mendez, e, per concludere, come special guest sentiamo suonare la chitarra acustica in “I got a ride” dalle esperte mani di Victor Ruggiero (Slackers). Per chi è affascinato dai suoni sperimentali curati in ogni loro aspetto e sta cercando qualcosa di nuovo sicuramente in “Reason” troverà qualcosa che soddisferà le sue esigenze…


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: