KING MASTINO: Sail Away

KING MASTINO: Sail Away
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
KING MASTINO: Sail Away

A La Spezia ci deve essere qualcosa nell’aria, o nell’acqua perché quando si parla di punk rock gira e rigira si finisce sempre qua. I King Mastino vengono da li, sono nati nel 2007 e “Sail Away” è secondo me un ottimo disco che riesce a trasmettere tante emozioni, è trascinante e si lascia ascoltare senza mai stancare.
Ammetto che non è propriamente il mio genere, ma devo altrettanto ammettere che subito dal primo ascolto qualcosa mi ha catturato, saranno stati i suoni curatissimi, la bravura e la precisione dei musicisti, la voce ipnotica e pulita ma fino ad un certo punto, o quell’atmosfera a tratti un po ’80’s (switch on the light con tanto di tastiera è un pezzone, fidatevi), il mare che si sente ad ogni pezzo, non so fatto sta che arrivato alla fine ho dovuto per forza riascoltarlo daccapo, e nella testa un gran bel sound garage’n’roll con una bella tensione apprezzabile per tutto il disco.
Produzione molto curata e una bella confezione mi fanno decisamente esprimere un giudizio più che positivo per Sail Away, sicuramente per me una bellissima scoperta!
Prodotto da Brown Barcella e King Mastino, registrato e mixato da Brown Barcella presso il T.U.P. Studio di Brescia, masterizzato da Justin Perkins presso il Mistery Room.
Uscito su ben 5 etichette, Ghost Highway recording (Spagna), Beluga (Svezia), Strange Magic (U.S.A.), Retro Vox Records e Go Down Records per l’Italia.

tracklist:

1.Twisted Mind
2.Switch On The Light
3.Blinded Girl
4.You
5.She’s My Mermaid
6.Psychowhale
7.Electric Soul
8.Sail Away
9.Face To Face
10.Don’t Let Me Go Away
11.Everybody Say C’Mon


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: