KLASSE KRIMINALE

KLASSE KRIMINALE
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!

Sabato sera a Bergamo, al centro sociale Pacì Paciana, suonavano gli storici Klasse Kriminale, dopo le vicende del Paci’ che sono certo ormai conoscete benissimo grazie ai vari comunicati che hanno girato su Internet e su Indymedia, I ragazzi del Paci’ ci hanno tenuto a fare questo concerto anche per rispondere agli attacchi subiti e per dare forza allo stato di Agitazione.

Klasse Kriminale Live – Pacì Paciana (Bergamo)

Tornando al concerto che vedeva una serata dedicata totalmente all’Oi! e come anticipavo prima con una storica Band.
Storici perché pur passando attraverso mille cambi di line-up sono attivi dal lontano 1985 (eh si… sono vent’anni ormai).

La loro discografia è parecchio ampia fra album, ristampe, singoli e compilation varie..ed il tutto ruota attorno alla figura di Marco Balestrino, personaggio di spicco nella scena Oi! italiana e non solo.Ma veniamo al concerto. Il clima è gelido (fa un freddo schifoso per dirla tutta) ma il centro sociale è pieno zeppo come non si vedeva da tempo, ragazzi venuti da un tutto il nord italia e anche qualcuno da piu’ lontano… segno che questi concerti e anche il gruppo piace e parecchio.
Mi perdo i primi due gruppi (Skastori e Vecchio Scarpone) causa ritardi vari…verso mezzanotte attaccano a suonare i Klasse Kriminale, che avrebbero dovuto essere gli headliner della serata, ma dato il lavoro al porto di Marco anticipano i tempi per poter tornare a casa prima e lasciano per ultimo gruppo i Feccia Oi che chiudono degnamente la serata.La nuova line-up è composta oltre che da Balestrino e dal chitarrista degli ultimi anni, Matteo, da Devil e Cocco, rispettivamente batteria e basso, e da Emanuela alla seconda voce.

Nella formazione si gioca di potenza e tiro, in oltre l’alternanza della voce di marco e manuela è sicuramente un punto a favore.

Inizio cattivissimo con un intro che annuncia l’inizio del concerto e poi via con  ‘Riot: are you ready?’. E’ subito pogo scatenato sotto al palco che riscalda l’ambiente ed anche la Band.
Marco ed Emanuela intonano tutti gli anthem della band senza la minima pausa (se non per ringraziare la gente accorsa anche da lontano per vederli): da ‘I ragazzi sono innocenti’ a ‘Tu vieni da Garageland’, suonate con una carica davvero notevole e del resto la band picchia duro.
La gente canta a gran voce con marco che sale e scende dal palco per dar voce ai ragazzi.

Presenti in scaletta  anche alcuni brani del nuovo album, tra i quali ‘Spacca tutto’ che risulta davvero energica.
Il concerto prosegue con ‘Locale 1.9.8.2.’, ‘Welcome to Genoa’, ‘Ci incontreremo ancora un giorno’ , ‘La ragazza dalla t-shirt  degli Angelic Upstarts’ , ‘Tu vieni da Garageland’ fino alla canzone sicuramente più conosciuta della band: ‘Oi!Fatti una risata’.
La gente balla, poga, sale sul palco a cantare, si tuffa di sotto…insomma ci si diverte.



Il concerto finisce con la cover di ‘If the kids are united’ (come di chi? ma degli SHAM69 No?)  cantata a squarciagola da tutti i presenti, un brano che unisce tutti in una sola voce perchè TUTTI i Ragazzi sono UNITI.Che dire di questa band? Balestrino è in giro da un sacco di tempo e sul palco non si risparmia proprio, e Manuela pur non avendo una voce alla ‘Beki Bondage’ da sicuramente qualcosa di più come del resto anche Matteo Devi e Cocco non si risparmiano in grinta e potenza.
Come concludere? se non dicendo che questi Klasse Kriminale sono promossi a pieni voti!!

Marco saluta tutti a fine concerto e si vede l’emozione di trovarsi nuovamente su un palco per radunare intorno a se TUTTI i ragazzi accorsi.Salgono per ultimi a suonare i Feccia Oi! dei quali non ricordo molto.. se non che fanno oi e del resto era la prima volta che li vedevo in concerto. Particolarita’, una voce parecchio grezza e hanno suonato alcune cover (tra cui ‘The kkk took my baby away’- davvero insolita per un gruppo oi-) e una dei Toy Dolls che ho apprezzato insieme a Devil.
Concludo dicendo che serate come queste c’è ne dovrebbero essere molte di piu’, del reto lo aveva detto anche Marco durante il concerto, e non solo in questi momenti di mobilitazione per i motivi che sappiamo.

é sempre bello vedere un centro sociale pieno e movimentato… ci vediamo al Paci’.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: