KLASSE KRIMINALE: Stai vivendo o stai sopravvivendo?

KLASSE KRIMINALE: Stai vivendo o stai sopravvivendo?
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
KLASSE KRIMINALE: Stai vivendo o stai sopravvivendo?

Al primo sguardo può sembrare un videogioco, ma guardando con attenzione si nota che il logo della famosa consolle è trasformato in “Punk Station”… è il nuovo cd dei Klasse Kriminale, gruppo storico della scena Oi! Italiana ed internazionale, come sempre i testi sono piuttosto impegnati e sparano a raffica sulla sociètà di oggi.
Come ci spiega il cantante leader del gruppo Marco Balestrino (vedi intervista) il cd è un prodotto, come, prodotti, siamo anche noi; anche il Pitbull sulla copertina ha un significato, lo si può intuire anche ascoltando la traccia “Sopravvivo quì”. Come sonorità, apparentemente è più melodico rispetto ai precedenti lavori del gruppo, soprattutto per quel che riguarda i giri di basso.
Tra le quattodici tracce, registrate perfettamente in parte in Germania e in parte in Italia, troviamo classiche caratterizzazioni di punk settantasettino, fino ad un punk con influenze reggaegianti di “Ghetto Mentalità”; tra le altre tracce troviamo una bellissima cover di “Dirty Punk” dei Clash. Degne di nota sono anche l’originale “www.futuro.com”, “Riot! (Are you ready)” che apre l’album, “This My World”, “I’m a Junky”, “Locale 1982” e “Zombie”. Non si può non valutare un ottimo lavoro per i Klasse Kriminale, che rimanendo fedeli al loro stile riescono sempre ad essere interessanti ed originali… Streetpunkers non perdete “Stai vivendo o sopravvivendo?” !!!
Per contattare i Klasse Kriminale scrivi a: info@klassekriminale.com
Guarda il nuovo sito: www.klassekriminale.com


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: