La BMG acquisisce l’etichetta indipendente Rise Records

La BMG acquisisce l’etichetta indipendente Rise Records
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
La BMG acquisisce l’etichetta indipendente Rise Records

La Rise Records etichetta discografica statunitense, fondata nel 1991 da Craig Ericson, dapprima specializzata nella pubblicazione di musica punk/hardcore e poi evolutasi in una label che comprende artisti di differente estrazione musicale, dall’ R’n’B al Metal, dall’ emocore all’alternative rock, dal post-hardcore al pop-punk, è stata acquistata il 18 maggio a suon milioni dalla Major BMG. Nonostante l’acquisizione da parte di BMG, Ericson rimarrà al comando della (come definirla?) Major Label Etichetta Indipendente. Si presume nessun cambiamento anche per quelle band come Teenage Battlerocket, 7 Seconds, che hanno appena rilasciato records per l’etichetta.

Ecco quanto dichiarato da Laurent Hubert presidente creativo e marketing presso la BMG:

“Rise Records is more than a record label. It is a cultural phenomenon which has harnessed digital media to create a genuine community. We are delighted to partner with Craig and his team to give Rise’s artists access to BMG’s world-class admin services and international network.”

 


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: