LAST RESORT @ Crash – Bologna 12.03.2011

LAST RESORT @ Crash – Bologna 12.03.2011
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!

I Last Resort noti anche, in diversi momenti, come The Warriors e The Resort, sono un gruppo musicale street punk britannico nato negli anni ottanta.Furono fondati da Roi Pearce, un bassista che aveva deciso di creare un gruppo sul modello dei The Rivals. Nella prima formazione dei Resort entrarono: Charlie Duggan (chitarrista) – Graham Saxby (voce) – Andy Benfield (batteria) – Bilko (basso).La loro prima esibizione fu come supporter di The Originals. Il copyright sul nome “Last Resort” fu acquistato da Pearce.Nel 1981, Saxby abbandonò e Pearce subentrò alla voce, sostituito al basso dal nuovo membro Arthur Kay. Con questa formazione parteciparono alle compilation Oi! Strength Thru Oi! e Carry on Oi!. L’unico album ufficiale di questo periodo fu “A Way of Life” (Skinhead Anthems).Durante un concerto tristemente celebre a Southall, i Warriors furono coinvolti in una rissa; dopo questo evento, i Warriors ebbero notevoli difficoltà a reinserirsi nel mondo delle performance live (la stessa cosa accadde ad altre band presenti a Southall, come i The 4 Skins e i The Business.Nel 1988, dopo un periodo di inattività, Kay e Benfield riformarono il gruppo con Pearce e Mark Edwards dei The Rivals. Pearce ed Edwards furono poi abbandonati dai compagni, e per sostituirli chiamarono Dean Wilkinson (batteria) e Mick Melville (basso). Questa formazione prese il nome “The Resort” e produsse un album l’album 1989 nel 1989, oltre a partecipare alla compilation Oi! Rubber Jenny. Si esibirono per l’ultima volta a Natale del 1990.I Last Resort fecero un concerto di “reunion” nel 1996 con un formazione che includeva Saxby, Bilko, Daryl Smith alla chitarra e Dustin Burgess alla batteria. Questa stessa formazione, tornata poi ancora al nome “The Warriors”, incise gli album The Full Monty, Noizy Bollox e A Cross To Bear.Negli anni 2000 sono stati pubblicati altri due album dei Last Resort: King of the Jungle (2000) e Violence in Our Minds (2002).

Fonte: Wikipedia


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: