LATTE+: No More Than Three Chords

LATTE+: No More Than Three Chords
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LATTE+: No More Than Three Chords

Il 7 settembre corso è uscito per Rocket Man Records e Infested Records “No More Than Three Chords”, sesto album da studio della punk-rock band toscana Latte+. Attiva dal 1997, ad eccezion fatta per la prima demo e il primo album, la band empolese ha sempre scritto e cantato pezzi in italiano: chi, soprattutto della mia età, non si è divertito sulle note di Guerriglia Urbana, Ragazza Americana, + Prati – Preti ecc ecc…; “No More Than Three Chords” segna invece il ritorno, secondo me fin troppo azzardato, all’inglese. Azzardato non nei temi, ma nei contenuti: non riesco a capire come mai tutta questa ammirazione ostentata nei confronti dei Ramones (il titolo dell’album è più che emblematico) sia nata ora. Intendetemi i pezzi che compongono l’album non sono affatto male, anzi potrebbero benissimo essere il mio pane quotidiano, però i Latte+ li conosco da una vita e so che questo punk-rock non è certo l’ambito più appropriato per loro.

Venendo al disco, “No More Than Three Chords” si forma di 15 pezzi, appunto “three chords” in cui Chicco & Co. si aprono al Ramonescore in maniera più che diretta: la title track iniziale, Johnny Ramone So Long Motherfuckers aprono la strada a quello che sarà un susseguirsi di pezzi in stile Ramones (penso soprattutto a Something About You Teenage Schizoid), Queers (I Wanna Be Like Steve McQueen Rise Up), Riverdales (It’s Ok For Us Anyway I Wanna Be With You) e Screeching Weasel (She’s Gone Today It’s Been A Long Time). Chi mi conosce bene sa quanto ami i gruppi appena citati….

Se un disco così me lo avessero fatto gruppi come Manges, Tough o Retarded non avrei avuto niente da eccepire, lo hanno sempre fatto, ma i Latte+ non sono mai stati così spudoratamente Ramones. Magari sono esagerato. Magari a certe cose ci sto troppo attento e do loro troppa importanza. Ma posso dire con certezza di preferire di gran lunga i Latte+ dei tempi di “Guerriglia Urbana” “Moltov”: questo secondo me è il loro habitat naturale.

Tracklist:

No More Than Three Chords

Johnny Ramone

So Long Motherfucker

I Wanna Be Like Steve McQueen

She’s Gone Today

Rise Up

It’s Ok For Us

Anyway I Wanna Be With You

Something About You

It’s Been A Long Time

Teenage Schizoid

Armanda

Your Time Is Over

Striped Girl

We Are Disturbed


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: