LESS THAN JAKE: Hello Rockview

LESS THAN JAKE: Hello Rockview
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LESS THAN JAKE: Hello Rockview

Ragazzi, che stanchezza!! Ho appena finito di ascoltare questo “Hello Rockview”, ovvero il “nuovo” cd dei grandissimi Less Than Jake, e non sono riuscito a star fermo un secondo!
Prima di tutto avrete notato le virgolette sulla parola “nuovo”…infatti questo cd al momento in cui sto scrivendo ha già venduto circa 270000 copie in America, forse grazie anche al fatto che è stato registrato per una major: la Capitol Records, che si è accorta di loro dopo che avevano fatto un macello col disco “Pezzcore”, uscito per l’indie AsianMan Records. Oggi hanno un contratto degno di gente come i Blink 182 o i Green Day (del periodo Dookie però), ma assicurano che “suoniamo innanzitutto per i fans, non certo per passare su MTV o alla radio”…speriamo!
Nell’attesa di vedere cosa succede ascoltiamoci queste 14 (+1 video) bombe Skacore. Si parte con “Last one out of Liberty City”, e già si capisce che i LTJ non sono cambiati più di tanto (ma d’altronde chi voleva che cambiassero?): punk bello melodico con inserti ska, ma uno ska molto grezzo, non pulito alla mad Caddies (tanto per dirne una), fiati a manetta ma non predonminanti, cori belli tosti, e cambi di tempo vertiginosi ma mai stucchevoli…in poche parole uno spettacolo! Se volete una segnalazione per la canzone migliore, non posso non menzionare “All my best friends are metalheads”, un vero e proprio inno Ska-Punk (anche il video non è male, molto divertente), ma anche Scott Farcas takes it on the chin” con la sua sua intro di batteria è grandiosa.
Capirete allora perché ho deciso di dare 5/6 a questo cd… è un disco onesto ,con ottime idee, mai noioso e lo trovo decisemente superiore alla media degli altri album skacore che escono mediamente.
Ora li vedremo al Deconstruction Tour con NOFX, Mad Caddies, Good Riddance, ecc…quando leggerete queste righe il concerto ci sarà già stato e allora avrete già sentito queste canzoni senza conoscerele e magari ne sarete rimasti positivamente colpiti….da parte mia il consiglio che posso darvi è il seguente: comprate questo cd, ascoltate, pogate, e consigliatelo agli amici.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: