LIBERA Vive

LIBERA Vive
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LoadingAggiungi ai preferitiAggiungi ai preferiti!Consulta la tua lista degli articoli preferiti        

MAZZIATI, SGOMBERATI e DENUNCIATI.

Ad un anno dall’assurdo sgombero dello spazio sociale LIBERA, avvenuto forzatamente e violentemente l’8 agosto 2008, arrivano pure le denunce per resistenza.
4 compagne e compagni sono stati denunciati per aver difeso un luogo di libertà contro uno sgombero voluto dal Comune di Modena per fare un regalo agli speculatori di turno.

Il terreno dove sorgeva LIBERA era un naturale corridoio ecologico, invece i giochi di potere della giunta l’hanno destinato alla costruzione di un autodromo.
LIBERA è stata distrutta mezz’ora dopo lo sgombero con tutto il materiale dentro.

Già da agosto inizierà la controinformazione e partiranno le iniziative di autofinanziamento per i denunciati.
Il collettivo di Libera è ancora vivo e oltre a decine di iniziative ha contribuito all’occupazione di 2 mesi dell’Ex Caseificio di Mugnano.
Ci troviamo tutti i martedì alla Biblioteca Anarchica UNIDEA in via s. agata in centro a Modena.Libera Vive, Libera è Ovunque.

> Sabato 1 agosto saremo dalle 16 con un banchetto a Carpi all’iniziativa del gruppo Anarchico Carpigiano, l’iniziativa è stata spostata alle piscine.

> Domenica 2 agosto parteciperemo aa mattino a bologna assieme al circolo Berneri alle iniziative sulla strage del 1980.

> Venerdì 7 e Sabato 8 agosto saremo la sera dalle 19 col banchetto alla festa della libertà di Zocca.

Spazio sociale libertario/anarchico Libera, Collettivo anarchico de “Gli Agitati” di Modena.


Condividi questa pagina!  

Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi:





Aggiungi un’immagine al tuo commento >