LINEOUT: Blast in Turbigo

Secondo album per i milanesi Lineout dopo “Guardians Of Punk Rock” del 2014: stiamo parlando di “Blast in Turbigo”, uscito lo scorso aprile per NoReason Records, Lockjaw Records, White Russian Records, Milestone Records, Melodic Punk Style e Felony Records.
L’album si forma di 9 pezzi di hardcore melodico che svaria da quello senza troppi fronzoli e lineare a quello più articolato e ricco di cambi di ritmo: i pezzi che preferisco senza ombra di dubbio sono quelli più lineari come la iniziale I Hate, vera e propria scheggia di poco più di un minuto, e Marcallo is Shit!, che mi ricorda band come Strung Out e Pulley. Niente male anche i pezzi HC melodico in stile AWS: su tutte Street of Borsano, Do The Wrong Thing e la conclusiva The Church is Burning Down, il cui intro è di “Noefxiana memoria” e i giochi di chitarre skate punk spadroneggiano.
Bel disco quello dei milanesi Lineout che mi sento di consigliare a tutti i fanatici dell’hardcore melodico che sicuramente non ne rimarranno delusi.

Tracklist:

I Hate
Padregnana is Not a Crime
Marcallo is Shit!
Anatolian Nights
Arbusta Knife Fight
At The Dawn of Future
Streets of Borsano
Do The Wrong Thing
The Church is Burning Down