LIVING TOMORROW TODAY: A benefit for Ty Cambra

LIVING TOMORROW TODAY: A benefit for Ty Cambra
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LIVING TOMORROW TODAY: A benefit for Ty Cambra

Compilation contenente alcuni fra i più ispirati gruppi emo-core e non solo d’ oltre oceano, impegnati in una prova umanitaria, più che discografica.Come si legge nel titolo del cd, questo è un prodotto il cui ricavato serve per pagare un trapianto di midollo al povero Ty Cambra, bambino affetto dalla sindrome di “Lorenzo’s Oil”, di cui troverete le foto nel libretto… che cuore grande, questi emo-corers!Musicalmente, la compilation è piacevole e contiene gruppi magari poco conosciuti dai più, ma che hanno più di un motivo di esistere…fra tutti Midtown (che lacrimoni, con Direction) e Sig Transit Gloria con Frontdoor Farewells; per i più conosciuti, Saves the Day , Face to Face e Hot Water Music ( questi ultimi due con un inedito) sono nella lista dei partecipanti, e ci fa piacere che sia così.Un aspetto notevole del lavoro è la eterogeneità dei gruppi; uno potrebbe dire: bella scoperta, è una compilation…e invece questa qua è molto più espressiva delle solite survival of the fattest o punk-o-rama, che francamente mi hanno un po’ stancato, con i soliti 15 gruppi da sempre, più qualche guest . Qua, invece, sono tutti alla pari e propongono pezzi che spaziano dall’ indie tastierato con voce alla Pixies e giro di basso claustrofobico (i Blue Meanies) all’emo punk-rock bello melodico (gli Amazing Transparent Man).Bellissima la track dei Face to Face: un pezzo bellissimo che sa di grunge Soundgarden, bello andante colla melodia agrodolce e il ritornello che alla fine se ne esce col titolo del pezzo “Questions still remain”…una libidine sentirselo in macchina di sera col finestrino giù a balla. Fra l’altro, essendo inedito, ce lo possiamo godere solo grazie a questa compi.
Parliamoci chiaro: i pezzi sono tutti strameritevoli dell’ ascolto (scusate se è poco) ma se la vostra passione sono gli Old Skoolers tipo H2O, Snapcase e soci, un consiglio da amico è lasciate perdere questo cd, a meno che non sentiate l’ impulso solidale verso il piccolo Ty (cosa strameritevole) o siate alla ricerca di qualcosa che vada oltre lo straight edge inkazzato ( cosa encomiabile). Per tutti gli altri consiglio il cd che, come tutte le raccolte di gruppi ha più che altro lo scopo di aprire orizzonti prima non noti…e questa ci riesce


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: