LOBOTOMY REFUSAL: Gabbie di sbarre

LOBOTOMY REFUSAL: Gabbie di sbarre
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LOBOTOMY REFUSAL: Gabbie di sbarre

I Lobotomy Refusal sono una hardcore band bresciana e questo album intitolato “Gabbie di Sbarre” è stato coprodotto da sei realtà indipendenti italiane, tre di queste bresciane (Epidemic Records, Still Screaming, Trust in) dimostrando che la realtà bresciana in questi anni, grazie a diverse personalità sta formando una interessante e notevole scenetta punk.

Quello che abbiamo davanti è un discreto dischetto, con registrazione, musica e booklet complessivamente piuttosto discreti ed apprezzabili. I testi sono molto personali, sentiti e credo sinceri, riescono a dare quel tocco umano al prodotto che per quanto mi riguarda è indispensabile. Si, quel tocco umano che fin troppe volte si perde nei cd, pompati da strumenti e menzogne spacciate per realtà. Ben 13 pezzi di hardcore vecchia scuola con liriche in italiano, urlate e senza alcun tipo di virtuosismo musicale, potente e incazzato, con nessuna intenzione di portare innovazione al genere.

Insomma qualcuno dirà “Vecchia scuola come piace a me” e qualcuno dirà “la copia della copia di altri 100 gruppi”.
Ad ognuno la sua opinione. Presente anche la cover dei Negazione (indovinate?) “Tutti pazzi”.

Discreto lavoro, solito discorso, buon inizio, ma bisogna vedere se alla prova del tempo, non solo dureranno, ma riusciranno a conquistarsi quell’importanza, oltre ad uno spazio importante tra questo mare italiano formato da molte band “spesso poco significative per me”.
Voto: 3 case su 5


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi:





Aggiungi un’immagine al tuo commento >