MARSH MALLOWS: Imperfect

MARSH MALLOWS: Imperfect
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
LoadingAggiungi ai preferitiAggiungi ai preferiti!Consulta la tua lista degli articoli preferiti        

MARSH MALLOWS: Imperfect

Altro gruppo giunto al giro di boa del terzo cd, comepoco tempo fa era stato per “L’invasione degli ominiverdi”, anche i Marsh Mallows giungono all’agognatoterzo cd, quello, si dice, della maturità…ebbene, ècosì anche per i punk-hardcorers Riminesi, fautorifino ad oggi di un punk hardcore ben suonato, ma chenon si discostava di molto dai canoni del genere, conquesto “Imperfect” però ci dimostrano di avere delleottime capacità di songwriting e, finalmente, unapersonalità che li eleva sopra la media dell’immensocalderone del punk italiano.

L’iniziale “Seventh Heaven” mostra subito le tipichecaratteristiche del gruppo: batteria a manetta concambi di tempo, impennate hardcore che si alternano aparti più lente e pesanti, e lyrics urlate chediventano più o meno melodiche a secondadell’andamento del pezzo.

Grande maestria quindi nelsongwriting, e nel condurre il pezzo in manieraefficace…”Master of life” ha sonorità più rock-punk,meno aggressive, ma ugualmente efficaci e si, “La islabonita” è proprio la versione riarrangiatadell’omonima hit anni ’80 di Madonna, che qui diventaun pezzo divertente bello tirato e moltoefficace…una sicura hit.

Il cd scorre poi senza intoppi tra arpeggi, buonemelodie, ritmiche più incazzate e chitarroni possenti,fino alla finale “White shark”, un pezzo moltoefficace per chiudere il tutto, la cui melodia ricordale ultime cose degli Shandon…proprio all’ultimoperiodo degli ex compagni di etichetta Jim e socisembrano far riferimento per molte soluzionimelodiche, certi vocalizzi e in generale per il loro”nuovo” sound, naturale evoluzione di quello cheavervano sfoderato nel precedente “Qualcosa dinessuno”.

Un buon album quindi, che dà occasione alla band digirare per tutta l’Italia col loro nuovo tour, nonperdeteli nel rock club sotto casa!


Condividi questa pagina!  

Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
oppure   Accedi con facebook
o compila i seguenti campi:





Aggiungi un’immagine al tuo commento >