Meno di tre settimane al PUNK IN DRUBLIC

Meno di tre settimane al PUNK IN DRUBLIC
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
Meno di tre settimane al PUNK IN DRUBLIC

 

Il festival di Fat Mike, una vera e propria chicca imperdibile per gli amanti del punk rock, è pronto a sbarcare in Italia quest’estate con una lineup ricca di nomi emozionanti. 

Punk in Drublic, il cui nome deriva proprio dall’omonimo album dei NOFX, pietra miliare del genere di cui sono state vendute più di un milione di copie, è stato lanciato lo scorso autunno negli Stati Uniti dove ha riscosso un incredibile successo; quello che doveva essere un esperimento, sicuramente ben riuscito, è diventato un tour che farà tremare non più solo i palchi di oltreoceano ma anche quelli europei. Germania, Austria, Slovenia e si chiuderà il tutto in bellezza il 28 giugno a Milano, presso il Circolo Magnolia; poche tappe selezionate tra cui l’Italia non poteva proprio mancare.

 

Diamo un’occhiata più da vicino a due delle band che suoneranno al festival!

 

MAD CADDIES

 

Da una high school californiana ai tour mondiali, i Mad Caddies nella loro storia ultraventennale si sono guadagnati schiere di fan fedeli in tutto il globo con la loro miscela unica di reggae, punk, ska e pop. Con sei album alle spalle, la qualità più sorprendente della band risiede proprio nella sua abilità di evitare la caduta in un sound stantio o riproposto; il mix di generi e di influenze da cui la band trae spunto gioca sicuramente un ruolo fondamentale in questo. Non è un caso dunque che il gruppo sia fin da subito finito sotto l’ala protettrice e lungimirante di Fat Mike dei NOFX, con la cui etichetta Fat Wreck Chords i Mad Caddies hanno pubblicato tutti i propri ultimi cinque dischi. Se gli si chiede quale sia il segreto della longevità della band, i Mad Caddies sono pronti a rispondere che l’armonia fra i ben sette membri del gruppo è la chiave di volta che tiene la band insieme. “Ormai conosciamo la personalità di ognuno piuttosto bene, e quindi andiamo sempre d’accordo, soprattutto quando siamo stipati in un pullmino!”, spiega il chitarrista Sascha Lazor. Non dimostrando alcuna intenzione di rallentare il proprio passo, la band ha già chiarito che intende procedere a tutto gas per i prossimi vent’anni.

 

LESS THAN JAKE

 

Ska, punk rock, pop punk… la musica dei Less Than Jake è una vera fioritura di suoni. Fedele a sé stessa ma in continua evoluzione, la band di Gainesville, Florida è sulla cresta dell’onda da più di 25 anni e non ha alcuna intenzione di scenderne. L’uscita di Sound the Alarm, il nuovo EP pubblicato da Pure Noise Records nel 2017, dimostra con le sue canzoni veloci ed energiche e i suoi ritornelli travolgenti che i cinque ragazzi non hanno mai perso la voglia di divertirsi e di stupire ancora, dopo una carriera costellata di hit e successi ma anche momenti di difficoltà come quando nel 2008 la band decise di lasciare il mondo delle major in seguito alle critiche ricevute per il disco In with the Out Crowd giudicato troppo pop. L’amore e la stima di cui il gruppo gode presso il proprio pubblico non sono però mai venuti meno, grazie anche all’ossessiva attenzione che i Less Than Jake pongono nell’essere sempre aperti all’interazione con i fan. L’estrema disponibilità della band è pareggiata dalla sua creatività, anche in ambiti esterni alla musica: lo dimostrano le ormai leggendarie scatole di cereali che il gruppo ha prodotto alcuni anni fa, diventate un oggetto da collezione. Tutto ciò ha contribuito a rendere i Less Than Jake innegabilmente una delle band più amate e stimate della scena punk rock odierna.

Info e dettagli del festival:

PUNK IN DRUBLIC
featuring NOFX, MAD CADDIES

L7, LESS THAN JAKE, THE BRONX

GIUDA, BAD COP / BAD COP

28 giugno 2018
Circolo Magnolia | Segrate (MI)
Ingresso 32,00€ + d.d.p.
Prevendite disponibili sui circuiti Mailticket e Vivaticket.

 


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: