MIKE FELUMLEE / DAN ANDRIANO

MIKE FELUMLEE / DAN ANDRIANO
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
MIKE FELUMLEE / DAN ANDRIANO

Ottimo singolare split ci arriva dalla Wynona, l’ex batterista e il bassista degli alkaline trio, Mike Felumlee e Dan Andriano si dividono questo nuovissimo cd con tre tracce a testa…Premesso che qui dentro di punkrock c’è ben poco, diciamo che la vena indie rock cavalca l’onda di un poppy punk super melodico e leggero, un prodotto che sembrerebbe plasticato e commerciale di primo acchito ma che lascia trasparire una vena, diciamo, d’autore. I pezzi sono ottimamente registrati e molto molto orecchiabili. Un lavoro da major a livello di suoni che non hanno pecca alcuna. -Something better- di Mike sembra davvero una hit da tv e forse fa da intro a tutto il cd. Per il resto appunto si tratta di un indiepoppypunk che a tratti puzza di emo.Melodie semplici e accordi facili per Mike, le cui liriche ben s’intonano al cielo azzurro della copertina, atmosfera spensierata e fresca, tastierine e ritornelli masticabili. Dan, invece, pur restando a cavallo dello stesso genere risulta più cupo, lamentoso e conferisce alla sua triade un non so che di triste, vuoi per le liriche stesse, vuoi per una voce più gutturale, pur confermandosi come il lato che ho apprezzato maggiormente.Insomma senza dubbio un cd diverso e che i classici ascoltatori di pop-punk made in wynona potranno che trovare strano ma che, son sicuro, non faranno che apprezzare… Consigliato.

a cura di Davie Tamburlini
Wynona Records, sotto licenza della Double zero Records, stampa e licenzia per il mercato europeo lo split album che vede all’opera Mike Felumlee (ex Alkaline Trio drummer’s) e Dan Andriano (Alkaline Trio’s bassist).Tutti starete già pensando che questo è ovviamente un pop-punk album data l’etichetta che lo vede produrre e invece (oserei dire purtroppo) mi tocca parlare di EMO. Le mie orecchie sono arrivate allo sfinimento e da un pò di tempo tutta questa melassa mi pare tutta uguale.Non stò criticando questo album che nel suo genere trovo ottimo, con melodie e testi molto belli, ma che di sicuro non aggiunge nulla alla scena emo e ne riesce a trovarsi un posto al sole tra le produzioni attualmente in circolazione data la quantità abnorme che riempe gli scaffali dei negozi di musica indipendente di tutto il mondo.L’album vede cimentarsi i due artisti con tre canzoni a testa e devo dire che ad ognuno va assegnato il merito di sfornare un grande pezzo. Per quanto riguarda Mike Felumlee da sottolineare è la second track intitolata “Sunshine” mentre per quel che riguarda Dan Andriano da ricordare è “Let the stars play”.Un album che senza ne lode ne infamia si và ad inserire tra le infinite produzioni emo che stanno uscendo in questo periodo…consigliato ai emo fans ma sicuramente sconsigliato agli amanti del punk.
Voto : 6 politico
TracklistMIKE FELUMLEE1. Something Better2. Sunshine3. As long as we’re hereDAN ANDRIANO4. Way too many times5. Lucky smoke rings6. Let the stars play.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: