MOB: Santi senza Dio

MOB: Santi senza Dio
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
MOB: Santi senza Dio

In questi ultimi 2-3 anni in Italia la scena oi! sembra stia cercando di contaminarsi con altri generi, o per lo meno ci provano.

I Mob sono una band oi!-core e non per essere cattivo secondo me non valorizzano quel genere che qui in Italia, a Torino soprattutto con Banda Del Rione e S-Contro, ha prodotto ottime cose.
Qui si tratta del classico cd oi!, grezzo, alcolico ed ignorante, con la sola differenza che ha suoni più hard.
Qualche spunto interessante c’è, ma nel complesso non mi convince.
Di questo album già conoscevo la Canzone “Vendetta” che era inclusa nella compilation “No Repression” e devo dire che questo valido pezzo è uno dei più interessanti.

Quindi qui non discuto l’attitudine della band, semplicemente perché non conosco i ragazzi, ma giudico il prodotto musicale che è proprio quello che ti aspetti e probabilmente era proprio questo il loro obiettivo.
In questo album i temi riguardano “il Mio stile”, una canzone contro il “Bastardo Americano”, troverete l’assetata “Birra Gratis”, l’antifascista “Odia il Fascismo” e “Vendetta” e temi di rabbia più personali come “Reietto” e “Amore Odio” e per ultima vi lascio la canzone che da il titolo all’album “Santi senza Dio”, in chiara opposizione con lo stato papale.
Insomma classico album che piacerà agli amanti dell’oi! e a pochi altri.
Live guadagnano qualche punto e sia chiaro quest’album non è da buttare, anzi, però non nascondo di essere rimasto un po’ deluso.
Voto 2 (case) soddisfacente.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: