MORTICIA’S LOVERS: Smash the radio

MORTICIA’S LOVERS: Smash the radio
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
MORTICIA’S LOVERS: Smash the radio

Con ‘Smash the Radio’, i piacentini “amanti di Morticia” aggiungono un quarto entusiasmante capitolo alla loro storia.
Uscito la primavera scorsa per l’Ammonia Records, in CD, e per la Demolition Derby, in LP, si tratta dell’ultimo di una serie di album decisamente meritevoli che dal 1998 ad oggi hanno introdotto a pieno titolo il gruppo nella scena punk’n’roll a noi contemporanea, non solo italiana ma mondiale. A riprova del loro successo le loro estenuanti tournee in Europa, Usa e Canada, oltre alle numerose recensioni su giornali di fama internazionale del calibro di Maximum Rock’n’Roll.

Ancora una volta ci troviamo di fronte a del puro animalismo punk: chitarre sovraeccitate si lanciano in riff minimali reiterati fino alla saturazione, voce svogliata ripete motivi ammiccanti che ti entrano in testa al primo ascolto e ti accompagnano per il resto della giornata, testi viscerali reclamano droghe chimiche, passioni malsane e odi violenti (l’amore è roba da hippy), amanti in affitto, feste del sabato sera. Le voci femminili di Superlety e Superagoo accrescono la carica sexy del disco miagolando i cori di alcuni pezzi e simulando orgasmi a tempo di rock’n’roll.

Ad arricchire la selezione, due cover che tra loro hanno poco a che vedere ma che si integrano bene nel contesto: Dead in the suburbs dei leggendari Los Reactors, punk rock delle origini, datato Oklahoma 1980, e Ça plan pour moi, scanzonato hit pop punk portato al successo nei 70’s dall’eccentrico Plastic Bertrand e pluricopiato da diverse punk band. Nell’LP troverete anche la deragliante Alcoholiday dei Kaos.

Infine, a chiudere il disco, un omaggio al padre scomparso e ispiratore di tutto il punk più selvaggio ed energetico prodotto dal 1977 ad oggi, ovvero Mr Johnny Thunders, un mito da non dimenticare, che di certo i Morticia’s tengono ben presente e musicalmente vicino al proprio cuore!
Un disco da ascoltare instancabilmente dall’inizio alla fine, senza momenti morti. Allora che aspettate: alzate il volume e ‘Shake your ass’!

Track list:
1. Smash The Radio2. Go Baby Go3. Saturday Night4. Try 5. Dead In The Suburbs6. How I Hate You 7. Rent A Lover8. Chemical Drugs 9. Strap On 10. Ça plan pour moi11. I Wanna See Ya12. Mr J Thunder


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: