NO BLAME: ASYMPTOTES

NO BLAME: ASYMPTOTES
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
NO BLAME: ASYMPTOTES

Come in tutto, anche nella musica, ci sono eccezioni che servono a confermare le regole.
Stiamo parlando di “ASYMPTOTES” ovvero l’ultima fatica dei baresi NO BLAME, rilasciato da NOREASON REC. lo scorso aprile.

La regola di cui stiamo parlando è quella che riguarda le tendenze. Sono sempre tante le band che sono costrette ad abbandonare il loro genere per spostarsi verso sonorità più apprezzate dal pubblico.
Questo non è però il caso dei No Blame che, dopo un esordio all’insegna del metalcore e una pausa che li ha visti fermarsi per un’annetto hanno deciso di riprendere a suonare operando un cambio di line-up e di genere; spostandosi verso sonorità tipiche di quell’hardcore melodico influenzato dall’emocore di fine anni novanta.

“Asymptotes” è un album ben riuscito che segna, più che un nuovo capitolo, un nuovo inizio nella storia della band Barese.
L’album, che si colloca a cavallo tra un EP e un full-lenght, risulta caratterizzato da ritmiche intense e da melodie perfettamente emotive.
Per tutta la durata del lavoro si ha la sensazione di venire sballottati nel tempo e, una volta finito il disco, ci si interroga sul perché la musica sia cambiata in questi anni.
Degne di particolare attenzione sono “Cassandra”, “Another Movie of Your” e la splendida “Burning Bridges”.

Un cambio di stile coraggioso ma che i No Blame hanno saputo interpretare nel migliore dei modi portando a casa un ottimo lavoro!

Track-List:

1. Intro
2. Cassandra
3. Another Movie of Yours
4. Ashes
5. Burning Bridges
6. Paths
7. Modern Warfare
8. Plastic Beliefs
9. Of the storm

VOTO: 7,5-8/10


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: