NUDE PUBE BANGLERS: Juggernaut

NUDE PUBE BANGLERS: Juggernaut
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
NUDE PUBE BANGLERS: Juggernaut

Veloci e inarrestabili, essenziali e pungenti, punk e rock’n roll.
Questo è quello che scriverei di getto ascoltando il nuovo lavoro dei NUDE PUBE BANGLERS, intitolato “Juggernaut” ed uscito per la torinese CHORUS OF ONE, che già la scorsa estate aveva pubblicato una raccolta intitolata “New Wave Of Norvegian Hard Rock”.

Un disco vario e sfuggente, che si trasforma ed evolve brano dopo brano, quasi fosse un piccolo riassunto della musica passata nelle nostre orecchie nell’ultimo decennio e oltre.
Così se “Now” mostra l’anima più punk-hc della band, alla Poison Idea per intenderci, l’inizio di “Cruel Baby” è un chiaro riferimento a quanto fatto in Scandinavia negli ultimi anni ed inaugura perfettamente la seconda metà del disco, quella più rockers per intenderci.

Tecnicamente ineccepibili , riescono ad affondare il colpo anche con le melodie vocali, perfette protagoniste di brani come “Day by Day” e “No time”.
Ironici nei testi quanto nell’introduzione (“The Dandy Revolution”) presente sull’artwork, forse quello che manca ai NPB è una “hit”, un brano da canticchiare in ogni situazione e che dia loro una identità chiara e ben delineata.
Proprio questa carenza fa di “Juggernaut” un disco che ascolteresti all’infinito una volta inserito nel lettore ma che alla lunga potrebbe perdersi tra gli scaffali ricolmi di dischi della vostra camera.

Detto questo però vi consiglio vivamente di dare un occhiata al loro myspace (myspace.com/nudepubebanglers) perché potreste rimanere piacevolmente impressionati dal calore della musica di questi 5 “omoni” norvegesi.

Voto: 7 / 10


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: