ON FILE: Ejected From The Promises

ON FILE: Ejected From The Promises
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
ON FILE: Ejected From The Promises

Per chi non li conoscesse gli On File sono una Oi! band scozzese, del Dundee, formata nel 1997 da Hedgy insieme al bassista Craig e al batterista Barry. Con questa formazione, gli On File debuttarono con il 7″ “Monday Thru Friday” seguito dall’album “Ejectd From The Promises”, che oggi vediamo ristampato dalla Step 1 Records.

Gli On File crearono attorno a loro un grande seguito nella scena underground Street Punk e Oi!. I tre skinhead si distinguono per suonare un Oi! vecchio stile, grezzo e rabbioso, che rimanda la mente ai 4 Skins, Cockney Rejects, Businness e Red Alert. Ciò non vuol dire che i nostri non brillino per fantasia, perché pezzi come “Nosey Neighbours”, influenzati da un sound Brit che va dai mitici Small Faces ai Blur, fanno da contorno a pezzi classici come l’inno “Working Class” o “Used To Be A Boot Boy”.

“Driking” si apre con l’intro di piano che rimanda alla mente il Pub Rock di Frankie Flames, mentre con “When We Were Kids” e con la titletrack si ritorna con il sound Oi! roccioso di primi anni ’80. I testi rispecchiano la migliore tradizione skinhead, raccontando di bevute al pub, working class, scontri allo stadio, risse e lotta sociale, anche se la linea della band è dichiaratamente apolitica.

Dopo questo album la band si sciolse e ricominciò a suonare due anni dopo, nel 1999, con l’entrata di Greg al basso e di Stewart alla batteria. Con questa formazione il trio registrò “Another Day In Paradise”, un EP di 3 pezzi, che oggi ritroviamo come bonus tracks in questa ristampa, insieme anche alla nuova versione di “Housing Scheme”.
Fine della prima puntata…
Voto 8/10


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: