Premio Punk Band 04:Riconoscimento per l’impegno sociale: LOS FASTIDIOS

Premio Punk Band 04:Riconoscimento per l’impegno sociale: LOS FASTIDIOS
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!

Chi meglio può rappresentare una band impegnata socialmente e soprattutto contro la discriminazione dei  Los Fastidios … non solo in Italia ma anche in Europa sono oggi una delle band fondamentali del panorama streetpunk europeo. I Los Fastidios hanno appoggiato in questi anni molte iniziative antirazziste e cause sociali, partecipando a vari concerti benefit con raccolte fondi per il Chiapas, per i portuali di Liverpool, per nuove realtà antagoniste autogestite, contro il razzismo, per cause animaliste, e molte altre. I   loro testi spaziano dalle situazione più stradaiole e festaiole alle tematiche più serie ed impegnate che affondano nel sociale come le lotte ad ogni forma di discriminazione, per gli spazi sociali e molti altre questioni sociali. 

Nati a Verona sul finire del 1991 i Los Fastidios, capitanati da Enrico (noto personaggio della scena street nazionale, nonché creatore dell’etichetta indipendente KOB RECORDS), dopo un demotape uscito nel 1992, si impongono sulla scena street europea con il primo singolo “Birra, Oi! e divertimento”, esaurito in pochissimi mesi, che riscuote ampi consensi sia in Italia che all’estero.

Dopo la pubblicazione del secondo singolo “Banane e scarponi”, nell’ottobre del 1995 entrano nella band i vicentini Sebi e Mendez rispettivamente già chitarra e basso della punk rock band Derozer. La band continuerà la grossa escalation nel circuito streetpunk italiano ed estero grazie al primo album “Hasta la Baldoria” del 1996 (diviso con la band parmense FFD), al singolo “Oi! Giò” del 1997 e soprattutto ai numerosissimi concerti tenuti in tutta Italia ed Europa.

Nel settembre 1998 sarà la volta del secondo album “Contiamo su di voi!” prodotto oltre che dalla KOB Records anche dall’etichetta tedesca Mad Butcher Records e dall’etichetta polacca Rock’n’Roller. In neppure tre anni “Contiamo su di voi!” supera le 8000 copie vendute.

Nel 2000, rispettivamente in gennaio ed in aprile escono due nuovi singoli “Radio Boots” e “Fetter skinhead”, quest’ultimo diviso con la band tedesca Stage Bottles il cui sassofonista Olaf è anche special guest in un brano dei Los Fastidios e nel tour europeo del 2000 è stato sul palco ospite fisso della band.

Nel 2001 arriva il cd “1991-2001 Ten years tattooed on my heart”, quale tributo ai dieci anni di attività della band, che raccoglie tutti i singoli dei Los Fastidios, più brani apparsi solo su compilations e due live tracks. Quasi contemporaneamente avviene un nuovo grosso cambio di line-up con l’inserimento nel gruppo di volti già noti alla scena street europea in quanto già membri delle bands padovane Oversight & Inerdzia: ad Enrico vanno quindi ad affiancarsi Paolino (chitarra & Voce), Filippo  (Chitarra & Voce), Elena (Basso & Voce) e Giacomo “La Zia” (Batteria & Voce).

Con questa formazione i Los Fastidios “debuttano” a l’Usine di Ginevra il 13 ottobre 2001 davanti a più di 2000 fans, quindi a seguire una serie di date in Germania, la registrazione del terzo album presso il Westwood Recording Studio di Paderborn (D). L’album “Guardo Avanti” esce ufficialmente il 20 dicembre 2001, sempre prodotto dalla KOB Records in collaborazione con la tedesca Mad Butcher Records e la polacca Jimmy Jazz Records (quest’ultima stampa l’album in formato audiocassetta per il paesi dell’est).

 

Il 2002 rappresenta per la band un anno fondamentale, infatti oltre ad un grosso tour italiano ed europeo (100 date in un anno), la band registra il primo ufficiale videoclip della song “Rabbia dentro al cuore” e a seguire quello di “Animal Liberation” in rotazione su varie emittenti televisive. La band è anche invitata più volte a partecipazioni televisive dall’emittente Rock TV (Database, Sala Prove e Rock Tv Night).

 

Il 2003 vede un nuovo cambio della line up, infatti all’inizio di marzo due nuovi musicisti DENNI (già chitarrista dei Monkey Punx di Verona) e ALVISE (già bassista dei Panic Roots di Rovigo) vanno a sostituire Filippo ed Elena.

 

Maggio 2003: esce il singolo “Ora Basta” (KOB Records & Mad Butcher Records) che contiene 4 nuove songs tra cui la cover “Partisans” dei francesi Brigada Flores Magon, band parigina con la quale i Los Fastidios hanno diviso il palco sia in Italia che in Europa in diverse occasioni. Il singolo contiene anche due videoclips.

Agosto 2003:viene presentato a Locarno al festival del cinema il film documentario “Skinhead Attitude” del regista svizzero Daniel Schweizer, documentario sulla scena skinhead antirazzista internazionale nel quale compaiono anche i Los Fastidios con immagini live (da Cracovia e Ginevra) ed interviste, a fianco a personaggi del calibro di Laurel Aitken, Buster dei Bad Manners, Jimmy Pursey degli Sham 69, Roddy Moreno degli Oppressed ecc. Al film seguirà anche la colonna sonora, che uscirà in cd per la label tedesca Diggle Records. In questa compilation i Los Fastidios compaiono con due brani.

Settembre 2003: La band partecipa all’Independent Day Festival a Bologna il 7 settembre 2003, sul palco con bands del calibro di Rancid, Lagwagon, Cramps, Mad Caddies, Mars Volta, Nashville Pussy e molti altri.

Viene stampata in Argentina dalla Amp Records di Buenos Aires e distribuita in Sud America una raccolta best of in cd della band dal titolo “La verdadera fuerza de la calle”, che contiene 4 brani per ogni album della band, 2 songs prese dal singolo “Ora Basta” + 4 live songs.

Lo stesso best of viene stampato in Polonia dalla Jimmy Jazz Records e distribuito in tutti i paesi dell’est, rispetto all’edizione argentina cambia solo il titolo che è “Prawdziwa Sily Ulicy”.

Ottobre 2003: La band partecipa all’Antiracist Festival di Ginevra

Novembre 2003: La band partecipa in compagnia dei francesi Skarface e di altre KOB bands italiane al Kontro Ogni Barriera Festival, tour itinerante per festeggiare i 5 anni di attività della label indipendente KOB Records.

Dicembre 2003: la band compie alcune date in Germania partecipando anche al Punk & Disorderly Festival di Berlino dove tra l’altro divide il palco anche con gli storici Last Resort e Discharge.

Sempre in dicembre  la band entra in studio (al Blue Train di Mira/Venezia) per la registrazione del nuovo album “Siempre Contra” sempre prodotto da KOB Records in collaborazione con la Mad Butcher Records. L’album esce il 31 gennaio 2004

31 gennaio 2004: esce il nuovo album “Siempre Contra”

20 Febbraio 2004: inizia il tour del nuovo album, che porterà la band in tutta Europa (Italia, Francia, Svizzera, Germania, Slovenia, Polonia, Repubblica Ceca, Euskadi, Svezia, Norvegia, Belgio, Eire, Irlanda del Nord, Ungheria, Serbia e Montenegro, etc.)

19 maggio 2004:viene presentato a Rock Tv il nuovo videoclip “Johnny and the queer boot boys” prodotto da Anonym Production

 

I Los Fastidios in questi anni hanno compiuto importantissimi tours che li hanno portati oltre che in tutta Italia, anche in Germania, Francia, Svizzera, Svezia, Norvegia, Slovenia, Spagna, Croazia, Austria,  Repubblica Ceca, Polonia, Serbia, Ungheria, Slovacchia e Canada, Eire, Ulster riscuotendo ovunque ampi consensi. La band ha diviso il palco anche con gruppi del calibro di Angelic Upstarts, Red London, Business, UK Subs, Vibrators, Subhumans, Dr Ring Ding, Zona A, Harries, Stage Bottles, 8°6 Crew, Ex Cathedra, Oxymoron, Antinowhere League, Skarface, Lurkers, Splodgenessabounds, Buzzcocks, Ska-P, ecc. partecipando anche ad importanti festival internazionali.

 

Il Los Fastidios sound è un potente e melodico streetpunk che alle più classiche sonorità 80’s punk-oi! anglosassoni inframezza ballate skankeggianti, il tutto cantato in italiano. I testi spaziano dalle situazione più stradaiole e festaiole alle tematiche più serie ed impegnate che affondano nel sociale come le lotte ad ogni forma di discriminazione, per gli spazi sociali, per i diritti degli animali, ecc.

 

DISCOGRAFIA:

1994 #  7” EP “Birra, oi! e divertimento” (skooter rekords), 1000 copie-esaurito

1995 #  7” EP “Banane e scarponi” (skooter rekords), 1000 copie-esaurito

1996 #  LP “Hasta la baldoria” (skooter rekords) split album con gli FFD. Ristampato nel 1999 in cd

   ed in cassetta (KOB Records / Rock’n’roller)

1997 #   7” EP “Oi! Giò” (skooter rekords), 1000 copie-esaurito

1998 #   CD/LP/CS “Contiamo su di voi!”  (KOB Records / Mad Butcher / Rock’n’Roller)

2000 #   7” EP/CD EP “Radio boots” (KOB Records/Mad Butcher Records)

2000 #   CD EP “Fetter Skinhead” (KOB Rec./Mad Butcher Rec.) split ep diviso con i tedeschi Stage Bottles

2001 #   CD “1991-2001 Ten years tattooed on my heart” (KOB Records/Mad Butcher Records)

2001 #   CD/LP/CS “Guardo Avanti” (KOB Records/Mad Butcher Records/Jimmy Jazz Records)

2003 #   CD EP “Ora Basta” (KOB Records/Mad Butcher Records)

2003 #   CD “La verdadera fuerza de la calle” (Amp Records / cd best of stampato in Argentina)

2003 #   CD “Prawdziwa sila ulicy” (Jimmy Jazz Records / cd best of stampato in Polonia)

2004 #   CD/LP “Siempre Contra” (KOB Records / Mad Butcher Records)

 

COMPILATIONS:

1994 #  “Oi! against Silvio” (Havin a laugh records-Italia) con la canzone “Non sei cambiato” cd

1997 #  “Punk rock makes the world go round” (Teenage rebel records-Germania) con la canzone “No Politica” lp/cd

1998 #  “Street punkers” (Mania records-Italia) con la canzone “La nostra città” cd

1999 #  “KOB vs Mad Butcher” (Kob Records/Mad Butcher Rec.) con la canzone “Cani  sciolti” cd

1999 #  “Garaz compilation Vol. 2” (Rock’n’roller-Polonia) cd allegato al nr.12 della fanzine polacca Garaz, con le canzoni “Scooter Bastards” e “Con voi” cd

1999 #  “Great time for” (Agitato Records-Italia) con la canzone “Spazi di libertà” cd

1999 #  “Genetic mutation” (Dhmg Records-UK/Norvegia) con la canzone “Contiamo su di voi!” cd

1999 #  “Italia Skunk” (D.I.Y. Records-Italia) con la canzone “You’ll never walk alone” lp

2000 #  “Kings of Punk” (Hellflip Records-Italia) con la canzone “Tempi nuovi” cd

2000 #  “Tre Venezie: skins & punx united” (Kob Rec./Mad Butcher) compilation antirazzistacon la canzone “Radio Boots”

2000 #  “Speciale Punk-Rock Vol.2” sampler allegato allo speciale di Rock Sound con la canzone “No Leaders” cd

2000 #  “Astropunkers 2000” (Agitato Records-Italia) con la canzone “Un giorno capirai” cd

2000 #  “Wir haben eine Welt zu gewinnen” (Mad Butcher) con la canzone “Sharp” cd

2000 #  “Class Pride World Wide (Insurgence Records-Canada) con la canzone “Sharp” cd

2000 #  “Antiracist United” (Il Cantiere Produzioni-Italia) con la canzone “Sogno Giamaica” cd

2000 #  “1st KOB Day” (KOB Rec./Mad Butcher) con la canzone “Fetter Skinhead” cd

2001 #  “KOB vs Mad Butcher 2nd Round” (KOB/Mad Butcher) con la canzone “Contiamo su di voi” cd

2001 #  “Kantina City Rockers” (Kantina ATP) con la canzone “Un giorno capirai” cd

2001 #  “KOB vs Mad Butcher 3rd Round” (KOB/Mad Butcher) con la canzone “Fetter Skinhead” cd

2001 #  “Stay Rude Stay Rebel” (Rude) con la canzone “Sogno Giamaica” cd

2001 #  “Speciale Punk-Rock” sampler allegato allo speciale di Rock Sound con la canzone  “La vera forza” cd

2002 #  “La lotta continua” (Mad Butcher Records) con la canzone “Hate G8” cd

2002 #  “5 anni sulla strada” (Riot Records) con la canzone “You’ll never walk alone” cd

2002 #  “Wykopmi Razism ze stadionow” (Jimmy Jazz) “You’ll never walk alone” cd

2002 #  “International Kruzefix” (Kruzefix) con la canzone “Hate G8” 7”

2002 #  “Punk Rawk” sampler allegato allo speciale di Rock Sound Francese con la canzone “Cuba Libre”

2002 #  “Punk Fiction Vol. 1” (Pota Records) con la canzone  “Hate G8” cd

2002 #  “Skapunka” (Supple Production/Nun Entertainment) con la canzone “Guarda Avanti” cd

2002 #  “Punkadeka compilation” (Punkadeka) cd

2003 #  “Punk e contaminazioni Vol.2” (Sana Records) con la canzone “Cuba libre” cd

2003 #  “Boots on the streets” (Neuro Empire/Russia) con la canzone “Gente come noi” cd

2003 #  “Music for the terraces” (Mad Butcher Records/Baff) con la canzone “Friends”

2003 #  “Speciale Punk Rock Sound” (Italy) con la canzone “Storia senza tempo” cd

2004 #  “Skinhead Attitude” (Diggle Records – Germany) con le canzoni “Fetter Skinhead” and “Rabbia dentro al cuore” cd

2004 #  “Para todos la luz” (Italy) benefit compilation per il Chiapas, con la canzone “Ya Basta” cd

2004 #  “Punky Reggae Party” (Sicks Records – Italy) con la canzone “Ya Basta” cd

2004 #  “Nextpunk.ch Vol. 1” (Nextpunk Records – Svizzera) con la canzone “Storia senza tempo” cd

2004 #  “5 Jahre Lost Boyz Flingern – Ein Leben fur Fortuna” (Conhead Records – Germany) con la canzone “S.h.a.r.p.” cd

 


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: