PSYCHORDS: Save my Sanity

PSYCHORDS: Save my Sanity
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
PSYCHORDS: Save my Sanity

Save my Sanity è il primo disco delle milanesi Psychords, dopo l’esordio con l’omonimo EP il terzetto tutto femminile che ormai da 6 anni incendia palchi di mezza Europa è pronto ad incendiare anche i vostri stereo con il suo punk rock tutto muscoli e cervello.

Come scritto sulla copertina si tratta di un album registrato in presa diretta che, a mio parere, ne aumenta la potenza e la spontaneità che si può percepire durante i concerti, i testi sono molto aggressivi, pensati e personali, alcuni leggeri ed ironici, altri pesanti e scomodi, il cui filo conduttore inciso nella pietra è sempre la ribellione. Mi piace come scrivono e spiegano i loro pensieri, e mi piace come hanno arrangiato i pezzi, con precisione e ritmi che si alzano e si abbassano di continuo, atmosfere perfette, suoni duri e distorti ai quali si contrappone una voce bellissima e pulita, 10 tracce di punk rock fatto come si deve, con grinta, rabbia e anche un pizzico di ironia, che non guasta mai, e non mi stupisce affatto tutto il successo che stanno avendo, soprattutto all’estero.

Prodotto dalle Psychords su Headcheck Records, registrato, mixato e masterizzato da Larsen Premoli presso il Reclab studio di Buccinasco (Mi) da Larsen Premoli, artwork  di Elisa Martinelli, foto di Salvo Scotto.

tracklist:

01. Anne

02. Slave

03. Save My Sanity

04. Waiting For Django

05. Heels 14

06. 20156

07. Power

08. No Refund

09. Danger Girl

10. Try


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: