Punk: esce il libro di Federico Guglielmi

Punk: esce il libro di Federico Guglielmi
A cura di   |     |  
 Scrivi un commento!
Punk: esce il libro di Federico Guglielmi

PUNK!
di Federico Guglielmi

“Punk!” racconta la storia, i personaggi e la musica della prima, storica generazione punk, cresciuta nelle cantine attorno alla metà degli anni ’70 ed esplosa trent’anni fa, in quel 1977 che cambiò drasticamente e inesorabilmente il corso della musica rock.

Per gli studiosi il solo, vero punk rock è quello delle origini: la musica aspra, scandalosa, selvaggia che sbocciò più o meno intorno al 1976 e imperversò fino al 1978, anno in cui la sua iniziale, irruente genuinità si stemperò in posa, maniera, business. Dedicato proprio a quella prima, indimenticabile generazione, questo volume descrive il manifestarsi del punk secondo un criterio diverso da qualsiasi altro libro finora realizzato sull’argomento: Federico Guglielmi racconta il punk trattando singolarmente ogni scena nazionale, regionale o cittadina sviluppatesi nelle varie parti del mondo – quindi non solo l’incandescente Londra di Sex Pistols, Clash, Damned o l’altrettanto vulcanica New York di Patti Smith, Ramones, Richard Hell, ma anche California, Ohio, Detroit, Australia, Francia, Scandinavia, fino alla timida, ma baldanzosa, scena italiana.

Una straordinaria guida storica, con oltre 1000 band citate, migliaia di singoli e album, un juke box di brani fondamentali e un mostruoso apparato iconografico per la gioia dei semplici curiosi e dei più depravati collezionisti. In ciascuno dei diciotto capitoli in cui si articola il volume, un testo narrativo, le schede specifiche dedicate alle band principali, una dettagliata discografia comprendente tutti i 45 giri e gli album d’epoca nonché le migliori ristampe, l’elenco delle canzoni impedibili, fotografie e copertine.

Il libro giusto per quest’anno di celebrazioni per il trentennale della nascita del punk, l’unico libro al mondo di questo genere.

L’autore: Federico Guglielmi Classe 1960, romano e romanista, è da quasi trent’anni una delle firme più note del giornalismo rock italiano. Ha condotto il suo primo programma radiofonico nel 1976 e dal 1979 si occupa professionalmente di musica sulle maggiori testate specializzate e dalle frequenze della RAI. Il punk originario, del quale si definisce con orgoglio “un appassionato studioso”, è da quasi trent’anni il suo più grande amore. Per Giunti ha collaborato a progetti anche più “di canzone”, a cominciare dall’apprezzata biografia ufficiale di Carmen Consoli giunta l’anno scorso alla sua seconda edizione.


Cosa ne pensi?   ...Scrivi il tuo commento!

Per scrivere un commento puoi:
effettuare il Login o registrarti
 
o compila i seguenti campi: